La vita è uno schifo

Voto medio di 240
| 33 contributi totali di cui 27 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
LucBon71(c'è...
Ha scritto il 25/10/18
dopo cent'anni, la scritta punk di Leo Malet...
In questo romanzo Leo Malet, classe 1909, ci porta nei vicoli della metropoli, avvolti dalla nebbia di Parigi e dalla precarietà degli incontri. Sono gli anni della banda Bonnot, e delle prime rapine organizzate in una miscela di militanza e malavit...Continua
bobik
Ha scritto il 11/10/17

Leo Malet, non ha scritto un noir, è il noir.
Un scrittura così perfidamente erotica da togliere il respiro.
Un gusto acre a fine lettura, un'ombra che cala dopo aver girato l'ultima pagina.

Rudi
Ha scritto il 01/02/17
“La vita è uno schifo” è una frase che il protagonista usa spesso. A volte, per giustificare i suoi stessi gesti. Convince i complici che Marcel è divenuto un impiccio e li farà arrestare. Meglio ucciderlo... “Il noir non ammette il lieto fine”, scri...Continua
Layura
Ha scritto il 21/11/16

Violento in modo surreale

Claire
Ha scritto il 11/03/16
Che dire? Malet, precursore del noir, riesce ad essere estremamente attuale, con la capacità di farci entrare nel vivo del libro già dopo poche righe, entrare nella testa dei personaggi, sempre definiti in maniera profonda, con colpi di scena inaspet...Continua

Lake's Meadow
Ha scritto il Oct 22, 2017, 08:19
In questa merda di vita ne avevo viste troppe per non desiderare di far comprendere agli altri, tramite la violenza, che un giorno avrebbero dovuto pagare salata la loro felicità a tutti quelli che non l'avevano conosciuta.
Pag. 144
Layura
Ha scritto il Nov 21, 2016, 18:17
La vita non era che un ordito di contraddizioni. La vita era uno schifo. Non era «vivere» il termine da usare, ma «schifare», «urlare» e «vomitare».
Pag. 60
Layura
Ha scritto il Nov 21, 2016, 18:17
«Vivere nel sangue e nell‘orrore non è vita», obiettò lei. «Non si sceglie la propria vita», pontificai.
Pag. 60
Layura
Ha scritto il Nov 21, 2016, 18:16
Avrei voluto con tutte le forze mostrarmi dolce con lei, ma non era nelle mie possibilità. Brutta cosa non poter ricominciare a essere un altro uomo.
Pag. 59
Layura
Ha scritto il Nov 21, 2016, 18:16
La vita era uno schifo. La conferma veniva quotidianamente.
Pag. 14

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Luigi Antonucci
Ha scritto il Nov 20, 2016, 22:04
Solo una parola. FANTASTICO.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi