La vita psichica del potere by Judith Butler
La vita psichica del potere by Judith Butler

La vita psichica del potere

Teorie della soggettivazione e dell'assoggettamento
by Judith Butler
(*)(*)(*)(*)(*)(5)
0Reviews0Quotations0Notes
Description
Questo libro è un contributo fondamentale all’individuazione degli elementi basilari delle dinamiche relazionali del potere. Il quale, nella duplice forma di chi l’agisce e di chi lo subisce, è per Judith Butler costitutivo dell’origine stessa della soggettivazione e dell’assoggettamento. Parlare di potere significa dunque parlare della possibilità stessa della soggettivazione e Judith Butler lo fa senza riferimenti a connotazioni morali: il potere non è né bene né male, è una forma istituita e istituente. Al centro della sua proposta sta il fatto che ognuno concorre a creare le forme del potere che in parte subisce, ma non sempre ne è consapevole. Lo fa consegnando la propria possibilità soggettiva a qualche processo cooperativo o istituzionale e così facendo diviene soggetto riconosciuto ma anche assoggettato. Il potere individuale e quello collettivo che si esprime in forme istituzionali e, a volte, di dominio, hanno una loro vita psichica: sono creati dalla psiche dei soggetti mentre diventano essi stessi soggetti. L’istituzione esterna di un potere ha una base costitutiva interna che lo sostiene e l’autrice la coglie nel doppio legame tra intrapsichico e interpsichico che origina il soggetto stesso, mentre viene definito dall’altro da sé. In questo processo che lega psiche e cultura e alimenta le diverse forme del potere non c’è soluzione di continuità. Il potere è nella vita psichica del soggetto e ne segna il contesto linguistico e culturale, laddove si esprimono le condizioni della soggettivazione e allo stesso tempo le relazioni performative di assoggettamento. Per seguire questo percorso, l’autrice si avvale delle teorie di Hegel, Nietzsche, Althusser, Foucault, Freud. Quello del potere è insomma per Judith Butler un teatro in cui i recessi più profondi dell’affettività umana esistono contingentemente con le manifestazioni storico-sociali, e le possibilità dell’emancipazione o della subordinazione riguardano direttamente il modo in cui viene elaborata la connessione tra mondo interno e mondo esterno.
Community Stats

Have it in their library

0

Are reading it right now

Is willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publish Date

Jun 1, 2005

Format

Other

Number of Pages

204

ISBN

8883534018

ISBN-13

9788883534010