Voto medio di 961
| 169 contributi totali di cui 102 recensioni , 67 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A Cerbère, sui Pirenei Orientali, improvvisamente la terra si spacca, seminando panico e terrore tra gli abitanti. Non si sa per causa di chi o di che cosa, ma ben presto si crea lungo tutto il confine tra Francia e Spagna una frattura così profonda ...Continua
Gio47
Ha scritto il 25/08/19
IL PIACERE DELLA LETTURA

Basta questa frase per capire Saramago
La radio ne ha dato notizia, Le notizie sono parole, non si riesce mai a sapere bene se le parole siano notizie

Rob Lucidi
Ha scritto il 26/07/19
La zattera di pietra.
Uno dei pochissimi romanzi di Saramago ancora da leggere e in cui ho ritrovato alcuni punti di contatto con Cecità e, comunque, con quelli che sono i punti fermi della poetica di questo autore. Al verificarsi di un fatto inspiegabile, che sconvolge l...Continua
Oliviabigbunny
Ha scritto il 17/07/19
Un lungo racconto fantastico che mi ha lasciato l’impressione di aver vissuto un’avventura insieme ai protagonisti. L’incredibile storia di una zattera di pietra: una parte di terra che si stacca dalla terraferma, creando così un’enorme frattura fra...Continua
Enzo
Ha scritto il 20/03/19
Secondo uno schema oramai consolidato in "paradigma saramaghiano", un narratore "imparziale" ci racconterà di un evento fuori dall'ordinario che stravolgerà micro e macrocosmi, romanzo senz'altro maturo che precede di quasi 10 anni il più famoso "Cec...Continua
Cuore di tenebra
Ha scritto il 05/01/19
Prima gli altri libri
Letto dopo l'anno della morte di Ricardo Reis e mi sono trovato bene, altrimenti non avrei capito i riferimenti all'albergo di Lisbona, a Pimenta e altre piccolezze. Non è importante ai fini della storia ma ti fanno godere di più il libro. Nonostante...Continua

Robyna
Ha scritto il Nov 29, 2019, 12:51
“...tant’è che voghi o no, anche se la rotta della mia vita mi condurrà a una stella, mica per questo sono esentato dal percorrere le vie del mondo”.
Sara
Ha scritto il Oct 23, 2016, 09:25
Sfortunatamente non si può avere tutto, concluse José Anaiço, comodità e libertà sono incompatibili.
Pag. 254
Sara
Ha scritto il Oct 23, 2016, 09:23
E sopra un cielo così grande che, per la meraviglia, c'è da chiedersi se il cielo non sia tutt'uno, certo è che ogni luogo, se non ogni persona, ha un cielo tutto suo, più grande o più piccolo, più alto o più basso, e questa è stata una grande scoper...Continua
Pag. 222
Sara
Ha scritto il Oct 23, 2016, 09:20
Gli uomini nascono ogni giorno, dipende solo da loro se continuare a vivere il giorno di ieri o cominciare di sana pianta il nuovo giorno, l'oggi.
Pag. 211
Sara
Ha scritto il Oct 23, 2016, 09:17
Basta a te stesso fin che ce la fai, poi affidati a chi meriti, meglio a qualcuno che ti meriti.
Pag. 179

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi