L'acchiapparatti

Voto medio di 329
| 139 contributi totali di cui 138 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Pochi a Tilos conoscono il nome di Ghescik. Lui è soltanto il becchino, l’ometto gobbo e storpio che vive al cimitero, ai margini del paese. Pochissimi sanno che coltiva una passione insana per la feldspina e gli scritti antichi. Solo lo strambo acch ...Continua
Pereluna
Wrote 8/22/20

In un libro di 450 pagine non si può arrivare alla 420 senza ancora sapere lo scopo della narrazione trascinandosi dietro una rosa di personaggi piatti, stereotipati e antipatici.

Hearot
Wrote 1/7/18
Un Francesco Barbi perfetto
Reputo il libro un capolavoro. Non solo l’autore riesce ad inserire i personaggi con un tempismo perfetto, ma riesce anche a creare un’atmosfera adatta ad ogni personaggio. Le tecniche della narrazione sono il fiore all’occhiello del brano: il montag...Continua
by Ax
Wrote 10/15/15
Mietendo vittime

Romanzo scorrevole con protagonisti particolari ma poco carismatici — aspetto che ha annebbiato la mia attenzione —, tra cui il Mietitore, una tipologia di Mostro che leggo mal volentieri.
Piacevole, ma nulla più.

La storia vien narrata in terza e prima persona da più punti di vista, con numerosi personaggi che muovono i loro passi, legati da un filo che alla fine stringerà il cerchio radunandoli tutti nello stesso punto. La scelta curiosa è nei protagonisti:...Continua
Martina
Wrote 2/9/15

ebook scambiabile


Eril - Scambio...
Wrote May 29, 2010, 09:01
<<Tu sei...>> [...] <<L'ultimo? No, no. Non siamo alla fine. Siamo all'inizio. Sì, all'inizio. Non l'ultimo. Semmai il primo.>>
Pag. 466

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add