Le parole non sono di questo mondo

Lettere al guardiamarina E.K. 1892-1895

Voto medio di 13
| 9 contributi totali di cui 5 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra i carteggi tenuti da Hugo von Hofmannsthal (1874-1929), le lettere scambiate in gioventù con Edgar Karg (1872-1905) occupano un posto d'eccellenza, tanto che lo stesso poeta pensò di pubblicarne un buon numero, in un'antologia che avrebbe dovuto ...Continua
Asclepiade
Ha scritto il 05/06/16
Durante una vacanza sul Wolfgangsee nel salisburghese, nell’estate 1892, un von Hofmannsthal di soli diciott’anni (ma già poeta affermato e critico lodato, sia pur senza sapere chi fosse, dato che pubblicava sotto pseudonimo) conobbe un ragazzo d’un...Continua
Romeomuratori
Ha scritto il 01/04/15
"...l'esistenza di libri ci aiuta a prendere coscienza della propria esistenza e in questo modo a goderne ". Le parole come strumento, inaffidabile ma unico a ns disposizione, per avvicinarsi alla vita ed agli altri. Difficile amare la compassatezza...Continua
Giulietta
Ha scritto il 24/12/14
(...) La gran parte degli uomini non vivono nella vita, ma in una pura apparenza, in una sorta di algebra dove nulla è e tutto soltanto significa. Io vorrei sentire forte l'essere di tutte le cose, vorrei stare immerso nell'essere, nel vero e profond...Continua
SPAZIO DI MANOVRA
Ha scritto il 23/07/08
Certo, ci si sente turbati nel vedere così tanti uomini che disputano attorno ai concetti come cani attorno a un vecchio osso, e non si ha il coraggio di considerare tutta questa attività come se non fosse nulla. Le parole non sono di questo mondo, s...Continua
Marco (ora su...
Ha scritto il 18/06/07
Scrivere di Hofmannsthal non è difficile, perchè non si può che dire bene di un autore cosi' giovane, così limpido, così accurato. Ma non è neppure facile, poichè le corde dell'anima che tocca - con affondi inaspettati - risultano frastornate dalle r...Continua

♦ Ladyhawke ♦
Ha scritto il Oct 31, 2014, 18:42
Adesso viviamo così trasognati l'uno accanto all'altro senza toccarci davvero e quel che combiniamo di buono o di cattivo quasi non è da mettere in conto ancora, avendo noi un'idea così vaga di ciò che è davvero importante. Adesso a noi è data la fid...Continua
Pag. 79
♦ Ladyhawke ♦
Ha scritto il Oct 31, 2014, 18:21
La nostra segreta fortuna è stata quella di incontrarci nel momento giusto, quando non era possibile passare l'uno accanto all'altro come se nulla fosse. Possiamo sfogliare assieme le mie vecchie lettere; non riusciremo però a spiegare molto così fac...Continua
Pag. 70
♦ Ladyhawke ♦
Ha scritto il Oct 31, 2014, 17:13
La gran parte degli uomini non vivono nella vita, ma in una pura apparenza, in una sorta di algebra dove nulla è e tutto soltanto significa.
Pag. 65
♦ Ladyhawke ♦
Ha scritto il Oct 31, 2014, 17:10
Con un po' di esperienza e un po' di ricordi si va più lontano di quanto non si pensi in principio. L'importante non è imparare cose nuove, ma tener desta la propria interiorità e imparare a fare qualcosa a partire da ciò che già si possiede.
Pag. 64

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi