Les italiens

Voto medio di 643
| 196 contributi totali di cui 191 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un ufficio della polizia di Parigi viene devastato dall'attacco di un cecchino e la Brigata Criminale ne esce decimata: tre agenti e una donna rimangono a terra in un lago di sangue. La squadra colpita è quella di "les italiens", un gruppo di agenti ...Continua
Morphine71
Ha scritto il 07/04/19
che sono un'idiota lo so da un pezzo... questo libro me ne ha dato, se mai ne avessi avuto bisogno -e non ne avevo bisogno-, la riconferma. uscito nel 2009, è subito un piccolo caso editoriale. siccome tutti leggono Pandiani, vuoi che non lo legga pu...Continua
Livorno58
Ha scritto il 22/03/19

Il primo della serie, si legge bene e non è banale. Bella l'ambientazione parigina, poco caratterizzate le origini italiane dei poliziotti.

Mirco Rotzka
Ha scritto il 24/10/18
Dilettevole, ma ok così

Non male, come lettura per passare il tempo.
La Parigi descritta dall'autore ha fascino, i personaggi non sono proprio tridimensionali, più che suspence c'è un bel ritmo.
Relax, nulla di trascendentale, ma va bene così.

Simone
Ha scritto il 24/08/18
Un italiano a Parigi
Avevo cominciato la serie con un altro romanzo, finalmente sono riuscito a leggere il primo. Ritmo incalzante, forse anche troppo. Bella la trama, lineare e non troppo ingarbugliata. Un noir moderno ma che strizza l'occhio allo stile classico del gen...Continua
Sara Adami
Ha scritto il 19/02/18
Anche meno
Pandiani è ironico e coinvolgente anche se spinge troppo sull'acceleratore: il commissario è Rambo, fichissimo, scopabilissimo, divertentissimo, zero difetti e, nonostante le molte sparatorie, zero graffi. Il romanzo si legge con rapidità ma mi ha la...Continua

Timoria...
Ha scritto il Mar 28, 2016, 17:27
Poi è andato giù. Si manda sempre giù tutto, in una maniera o nell'altra
Pag. 301
millericcioli
Ha scritto il Apr 12, 2012, 15:25
Ho guardato il battente. Sembrava impenetrabile come i pensieri di un politico di sinistra.
Pag. 79
millericcioli
Ha scritto il Apr 12, 2012, 15:25
È incredibile come possa essere brutta la periferia della città più bela del mondo. Si vive in bianco e nero, da queste parti. Quel che non è cemento lo dipingono di grigio. E dove non ci sono tubi del riscaldamento ne mettono di finti. Sembrava di p...Continua
Pag. 45
emma
Ha scritto il Jun 22, 2010, 15:05
Ho sollevato il bicchiere e ho bevuto un altro sorso di vino. Aveva un gusto amaro, era denso e spiacevole. È rimasto a girarmi nella bocca come se fosse indeciso su quale direzione prendere. Poi è andato giù. Si manda sempre giù tutto, in una manier...Continua
emma
Ha scritto il Jun 22, 2010, 15:04
Il primo proiettile ha attraversato la finestra con un colpo secco, è entrato nella pancia di Gaston, ha fatto il Tour de France fra le sue trippe ed è uscito poco sotto la scapola sinistra. Il secondo e il terzo hanno polverizzato una pila di compac...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi