Lettera al mio giudice

Voto medio di 1334
| 223 contributi totali di cui 196 recensioni , 27 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Una ragazza minuta, pallida, arrampicata su alti tacchi, nella vita di un uomo «senza ombra», la cui esistenza, così normale, si avvicina sempre più al confine con l’inesistenza. E quella donna è l’ombra stessa, qualcosa di oscuro e lancinante al di ...Continua
Raffaella
Wrote 2/9/21

una lettera in cui l'assassino spiega le sue ragioni. la banalità è la mediocrità di una vita che esplodono fino a raggiungere l'eccesso contrario. come ogni romanzo di simenon ti tiene stretto fino all'ultima pagina, e oltre.

Sonia
Wrote 1/12/21
È la storia di un amore forte e folle, di un ossessione, della gelosia che porteranno un uomo ad uccidere la donna che ama. È proprio attraverso le sue parole, in una lettera indirizzata al giudice, che conosciamo la sua vita, la sua professione ed i...Continua
Libro che possiedo da un sacco di tempo e che è rimasto lì perché non mi attirava. E in effetti, tra i moltissimi di Simenon che ho letto, è uno di quelli che mi è piaciuto meno. Non ho empatizzato con nessuno dei personaggi, meno che mai con la voce...Continua
Svalbard
Wrote 4/18/20
Per psichiatri e criminologi
Mi sono avvicinato a questo libro, che avevo in lista di lettura da molto tempo, con una serie di pregiudizi. Considerata la fama del suo autore, grande seduttore e, quindi immaginato come uno che non abbia per il genere femminile particolare rispett...Continua
Donatella
Wrote 3/12/20
"Eravamo come due cani bagnati e sfiniti nel grigiore di uno scompartimento di seconda classe..."
Il libro ha per oggetto un tema molto attuale, un femminicidio. Il protagonista della vicenda, Charles, descrive in prima persona attraverso una lunga lettera al proprio giudice, tutti i particolari del suo folle amore per una donna conosciuta per ca...Continua

Ciungala
Wrote Feb 22, 2020, 10:28
“È incredibile quanto può sembrare lungo un treno quando lo si perde; i vagoni non finiscono mai di sfilare lungo la banchina.”
Squanit
Wrote May 15, 2013, 11:31
Il dolore causato dall'assenza è atroce, ma quel dolore, in particolare, era di quelli che fanno credere all'inferno.
SimiBunny
Wrote Nov 12, 2011, 12:05
Come potevo spiegarle che si può essere felici e soffrire? Eppure queste due parole vanno naturalmente in coppia, e io non avevo mai sofferto veramente prima che Martine mi rivelasse la felicità.
Pag. 194
SimiBunny
Wrote Nov 12, 2011, 12:02
<<Sarebbe bastato che tu la vedessi fuori>>. Non ci ho più visto, signor giudice. Non ce l'avevo solo con Armande, ma con tutti voi, con la vita come la intendete, col vostro modo di vedere l'unione tra due persone e il delirio cui posson...Continua
Pag. 176
SimiBunny
Wrote Nov 12, 2011, 07:28
Ci nascondevamo, è vero. Spesso abbiamo anche mentito: ma erano bugie pietose, signor giudice. Il fatto era che ero ancora un ingenuo, che a quarant'anni non sapevo niente dell'amore e che sognavo di poter essere finalmente felice senza togliere nien...Continua
Pag. 151

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add