Voto medio di 10794
| 677 contributi totali di cui 599 recensioni , 71 citazioni , 1 immagine , 6 note , 0 video
Pubblicato nel 1942, Lo straniero è un classico della letteratura contemporanea: protagonista è Meursault, un modesto impiegato che vive ad Algeri in uno stato di indifferenza, di estraneità a se stesso e al mondo. Un giorno, dopo un litigio, inespli ...Continua
Mariolino
Ha scritto il 30/01/19
Ciò che deve accadere, accade
Che stile! Asciutto che non lascia spiragli di speranza. Frasi brevi in un testo che è tutta logica, e se la vita la leggi in una prospettiva logica... poco da fare, c’e poco da fare. Si va tutti comunque inesorabili verso il grande salto. P.s. Letto...Continua
Manuela Mazzi
Ha scritto il 19/12/18
Un libro sulla «passione», ma anche sul caso e sulle coincidenze
Adesso dico una delle mie bestialità: può essere che io ci abbia visto la passione di Gesù, nel libro di Albert Camus intitolato «Lo Straniero» (1942)? Ci sto ragionando. Intanto posso dire che ricorderò questo libro come il libro della «passione», s...Continua
Vally
Ha scritto il 08/12/18
Purtroppo il libro mi ha lasciato un po' come il protagonista di questa storia: indifferente. Tutto accade molto in fretta e senza sviluppo per una, come me, che ha bisogno di essere accompagnata per mano nella storia ed essere travolta dalle emozion...Continua
Alessandro Rocco
Ha scritto il 23/11/18
Un uomo in balia degli eventi
Difficile questo libro. Difficile perché non ha chiavi di lettura chiare, racconta una storia apparentemente senza che possa incontrare alcun interesse, da un punto di vista così inusuale d risultare alieno. Il protagonista è "semplicemente" un uomo...Continua
Luilla
Ha scritto il 19/11/18
Quasi per paradosso, L'Etranger mi ha profondamente commossa, specie nelle ultime pagine. Il momento finale, in cui il protagonista vive una sorta di rivelazione, e si prepara a ciò che lo attende, è il più alto; un momento non salvifico, come in Del...Continua

Daniela
Ha scritto il Jan 21, 2018, 19:32
Allora mi sono trovato spesso a pensare che se mi avessero fatto vivere dentro un tronco d’albero morto, senza poter fare altro che guardare il fiore del cielo sopra la mia testa, a poco a poco mi sarei abituato. Avrei aspettato passaggi di uccelli o...Continua
Marco Segato
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:50
... mi resta da augurarmi che ci siano molti spettatori il giorno della mia esecuzione e che mi accolgano con grida di odio.
Marco Segato
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:49
Quel giorno, dopo che il guardiano è uscito, mi sono guardato nella gavetta di ferro. Mi è parso che la mia immagine restasse seria anche se cercavo di sorridere. Me la sono agitata dinanzi. Ho sorriso e lei ha conservato la stessa aria severa e tris...Continua
Marco Segato
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:48
Come faccio sempre quando voglio liberarmi di qualcuno che mi secca ascoltare, l'ho guardato con l'aria di essere d'accordo.
Alesya
Ha scritto il Jan 03, 2017, 12:45
Dall’oscurità della mia prigione mobile ho ritrovato a uno a uno, come dal fondo della mia stanchezza, tutti i suoni familiari di una città che amavo e di un’ora in cui mi capitava di sentirmi contento. Il richiamo degli strilloni nell’aria già diste...Continua
Pag. 127

Alek
Ha scritto il Dec 15, 2016, 16:26

josef
Ha scritto il Jan 26, 2019, 14:00
Valentina
Ha scritto il Oct 23, 2017, 13:24
club del libro 23 (Alberto)
Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:51
http://www.liberolibro.it/lo-straniero-di-albert-camus/
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 29, 2016, 13:48
843.912 CAM 16152 Letteratura Francese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi