London

Voto medio di 392
| 42 contributi totali di cui 39 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Protagonista silenzioso e affascinante di questo libro è il Tamigi, che scorre da secoli nel cuore di Londra. Dai tempi della conquista romana ad oggi, sulle sue rive si animano e si intrecciano le vicende di personaggi indimenticabili, da Julius, il ...Continua
Taldetali
Wrote 12/15/19
Ecco un libro che, nonostante la volumetria da blocco di tufo, è un buon compagno di (molte, e sparpagliabili) mezzore di puro relax fisico (a patto di leggerlo appoggiato da qualche parte) e mentale, con attive le sole modalità mind refresching e cu...Continua
Mauraccia
Wrote 11/21/19
null
Davvero molto lento, tanto che ho dovuto interrompere la lettura... Mentre all'inizio è più appassionante, anche perché spiega la lontana origine di molti toponimi, man mano procede e le vicende diventano conosciute, perde completamente d'interesse,...Continua
Claudia
Wrote 1/2/19
Le pagine di questo libro custodiscono il cuore pulsante di quella Londra che dai tempi della conquista romana a oggi si stende lungo le sinuose anse del Tamigi. Falsari, schiavi, normanni, vichinghi, olandesi, ugonotti, tavernieri, attori, dragatori...Continua
Sere Mo
Wrote 5/27/17
Eh sì, ce l'ho fatta a finirlo, mettendoci molto più tempo di quello che avevo previsto, non perché il romanzo sia brutto, anzi... I libroni di Rutherfurd mi piacciono sempre perché trovo che l'autore sappia coniugare molto bene realtà storica e finz...Continua
Max Cira
Wrote 7/4/16
Monumentale

Libro davvero eccessivo nella sua mole. Tanti episodi sono gradevoli ma complessivamente è deludente


Frisia
Wrote Sep 22, 2008, 19:49
The Great Random Challenge - Settembre 2008 - libro scelto da Eudes.
Renisenb23
Wrote Sep 13, 2008, 17:28
"Non è poi male, sapete, vostro marito. Se non lo volete, ricordatevi di tutte le donne disposte a prenderselo."
Pag. 140
Renisenb23
Wrote Sep 13, 2008, 17:27
E poi, quale che ne fosse la natura, il cristianesimo, che poneva l'accento sull'umiltà e la speranza di una vita più felice nell'aldilà, era chiaramente una religione per gli schiavi e la povera gente.
Pag. 80

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add