Mai più come ti ho visto

Gli occhi del traduttore e il tempo

Voto medio di 7
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Massimo Bocchiola racconta il suo mestiere di traduttore letterario, colui che insegue per centinaia, migliaia di pagine le parole degli altri, senza mai davvero raggiungerle, come un Achille "che rincorra Achille". E riflette sul legame fra la tradu ...Continua
JSRitchie
Ha scritto il 21/12/16
non fa schifo, come sostengono i super cattivoni delle recensioni anobiane, ma certo è un libro diseguale, e parzialmente deludente. Bocchiola è uno dei più importanti traduttori italiani, ma anche uno scrittore sofisticato e capace di risultati alti...Continua
Arthur Lee
Ha scritto il 07/11/15
Carta straccia
Sorprendentemente irritante, stilisticamente indigesto e mortalmente noioso: un imbarazzante libercolo tanto autocelebrativo quanto pretenzioso, che non dice nulla di utile né di interessante sull'utilissimo e interessantissimo mestiere di traduttore...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi