Mia cugina Rachele

Voto medio di 508
| 104 contributi totali di cui 96 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Chi è "veramente" Rachele, la bellissima italiana che, dopo la morte del marito, avvenuta in circostanze poco chiare, arriva all'improvviso nella sua casa in Cornovaglia e con il suo fascino riesce a fare innamorare Philip, il cugino della vittima? È ...Continua
Pierlues
Ha scritto il 15/04/19
Immaginare
Sicuri di non essere mai stati nei panni di Philip, il protagonista di questo bellissimo libro? Di non aver immaginato quello che desideravamo passando sopra a tutto e a tutti? Libro coinvolgente dove discernere tra realtà e fantasia, dubbi e certezz...Continua
acquolina1
Ha scritto il 22/02/19

Altro libro divorato, scrittrice "deliziosa ", e sicuro il prossimo sarà Rebecca la prima moglie.

Betty Flanagan
Ha scritto il 06/10/18
Non male, ma non tra i migliori della Dumaurier, che ruggisce nei racconti più che nelle lunghe trame e che rimane comunque una sottile conoscitrice dell'animo femminile e delle sue sfumature. Sempre stronzetta nella descrizione dei "cattivi" e manic...Continua
ardid79
Ha scritto il 03/10/18
Non suggestivo come Rebecca la prima moglie , più statico e lento , tuttavia l’atmosfera della Cornovaglia è sempre affascinante , così come l’ambigua figura dibRachele . È solo una donna interessata , una gelida calcolatrice ? Un’impulsiva o addirit...Continua
lore
Ha scritto il 07/09/18
Molto bella la prima parte. Interessante l’ambientazione di altri tempi nel paesaggio agricolo della Cornovaglia. Si ci aspetta grandi cose nell’evoluzione della storia, invece nella seconda parte del libro la storia langue parecchio, imperversa inve...Continua

Gardy
Ha scritto il Oct 20, 2010, 19:58
[...] la verità è qualcosa di intangibile e di invisibile: a volte ci si imbatte in essa senza riconoscerla e solo i vecchi vicini alla morte l'afferrano e comprendono pienamente, e a volte coloro che sono molto giovani e molto puri.
Pag. 268
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jun 09, 2010, 12:42
Penso di aver capito in quell'istante quel che anche Ambrose aveva capito. Capii che cosa aveva visto in lei, che cosa aveva desiderato senza mai ottenerlo. Capii il tormento, il dolore, l'abisso che si apriva tra loro. Gli occhi di Rachele, così scu...Continua
Pag. 246
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jun 09, 2010, 09:15
E poi mi baciò. Non come aveva fatto in passato. E mentre la tenevo tra le braccia, pensavo: "Non di nostalgia di casa, non di una malattia del sangue, non di una febbre cerebrale - no, di questo è morto Ambrose".
Pag. 172
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jun 09, 2010, 08:49
Perchè cominciare con le punzecchiature, perchè guastare l'atmosfera con frasi irritanti, se poi doveva sobbarcarsi la fatica di placarmi? Sembrava che i miei sbalzi d'umore le procurassero un gran piacere. Come mai? Non ne avevo la benchè minima ide...Continua
Pag. 146
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Jun 09, 2010, 08:47
"Poi aggiunsi con perfidia: "Ma ancora non ti è passato il malumore?" Si raddrizzò e arrossì. "Malumore? Non capisco cosa tu voglia dire" ribadì secca. "Oh, lo capisci benissimo. Domenica scorsa eri di pessimo umore. Si vedeva lontano un miglio. Mi c...Continua
Pag. 125

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi