Nodo alle budella

Voto medio di 82
| 9 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
sandra
Wrote 11/21/17
Questo romanzo è sconcertante. La prima parte non mi ha appassionato più di tanto, mi aspettavo una storia meno prevedibile, invece c’è il protagonista, tale Paul detto Paulot dalla sua donna, una fascinosa (ed anche parecchio puttana) Jeanne, che vi...Continua
Kin
Wrote 8/24/16

Una storia “de ligera” francese, restata in un cassetto per 30 anni e pubblicata da un archeologo intellettuale.Oggi preferiamo eroi positivi o ,meglio, canaglie di successo.

Casper
Wrote 10/5/14
“…non dovevo essere l’unico sulla terra a provare così, fin dentro le budella, i malefici della solitudine.”

Una storia singolare, di un uomo che per sfuggire ai suoi incubi li trasforma in realtà.

Meno bello dei due precedenti capitoli della Trilogia Nera, ma pur sempre gustoso.

Kobayashi
Wrote 3/13/11
non essendo una lettrice di gialli non ho termine di paragone sicuramente Izzo deve qualcosa a Léo Malet per la sua stupenda trilogia marsigliese, ma Izzo è un po' un outsider rispetto al genere la trilogia di Malet è comunque una magnifica opera di...Continua

interessante noir surreale il povero Paul, piccolo delinquente ai margini della società è pqerseguitato da uno strano sogno


- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

blues1855
Wrote Nov 21, 2017, 19:44
Questo è il meno bello della trilogia. Salvato dal finale. “All’alba. Andrò via all’alba». Non sono andato via all’alba”

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add