Note a margine di una sconfitta

Voto medio di 23
| 12 contributi totali di cui 6 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le tribolate vicende di questo romanzo, ambientato tra il Pakistan e l'Afghanistan invaso dagli americani dopo l'11 settembre, si snodano sullo sfondo di un giardino incantato, come ad assorbire la violenza di ciò che accade intorno, contrapponendo l ...Continua
Ubik
Wrote 12/31/16
Il giardino del cieco
Fosse stato uno dei soliti romanzi di guerra post-11 settembre, il ruolo di protagonista sarebbe stato assegnato a David Town, l’ufficiale del governo Usa che conduce l’interrogatorio dei sospetti, oppure all’altro americano, l’ostaggio di cui non sa...Continua
Melog
Wrote 9/26/15

una scrittura elegante e delicata per parlare di un mondo devastato e devastante

Tra un occidente che esporta a forza una democrazia imperialista ed un Islam che ha reso il suo -Corano di pietra e mortifero, sta la gente circondata da pericoli, senza speranza

Aida
Wrote 5/9/14
SPOILER ALERT
Il titolo italiano, che nel testo originale è il titolo di una delle parti del libro, sintetizza molto bene quello che accade ai protagonisti, "danni collaterali" del conflitto in Afghanistan. Molta violenza, quasi sempre mascherata da motivi religio...Continua
Lore
Wrote 2/17/14
Anche se non ho letto molto sul tema “conflitto in Afghanistan” e simili, la sensazione è che, spesso, libri di questo genere siano troppo romanzati, nel senso negativo del termine. Temo che questo non faccia eccezione: ci sono troppe immagini idilli...Continua

Occhi di velluto
Wrote Feb 15, 2014, 19:10
Forse il blu della bandiera significa che gli americani possiedono tutto il blu del mondo - l'acqua, il cielo, il sangue che si vede attraverso le vene, la Moschea Blu di Tabriz, il crepuscolo, la piuma che lei usa come segnalibro nel suo Corano, il...Continua
Pag. 112
Occhi di velluto
Wrote Feb 15, 2014, 18:56
Il cielo è di un azzurro così limpido che sfiora la gioia.
Pag. 191
Occhi di velluto
Wrote Feb 15, 2014, 18:55
Ci sono ore in cui un essere umano ha bisogno di compagnia, anche solo di una piccola fiamma.
Pag. 82
Occhi di velluto
Wrote Feb 07, 2014, 16:51
Più tardi nella sera appaiono lampi che illuminano non solo la terra e le nubi, ma anche il posto della mente dove la linea della paura incrocia il pensiero, e il terreno brilla bluastro per qualche secondo con un'immediatezza cristallina, e si apron...Continua
Pag. 52
Occhi di velluto
Wrote Feb 05, 2014, 17:12
Lei le aveva amate ed aveva amato il mondo in cui esistevano, dicendo: " Dio è solo un nome per la nostra meraviglia. " Non c'è nessuna anima, solo la coscienza. Nessun piano divino, solo la natura, e noi siamo solo uno degli innumerevoli risultati d...Continua
Pag. 48

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add