Opzioni by Robert Sheckley
Opzioni by Robert Sheckley

Opzioni

Urania 689
by Robert Sheckley

Translated by Beata Della Frattina, Contributions by Gordon R. Dickson, Jacket design or artwork by Karel Thole
(*)(*)(*)(*)( )(128)
26Reviews1Quotation1Note
Description
Ogni volta che è uscito un nuovo romanzo o un nuovo libro di racconti di Sheckley - dalla "Settima vittima" (1958) agli "Orrori di Omega" (1960), dai "Testimoni di Joenes" (1962) a "Scambio mentale" (1966) - pubblico e critici si sono sempre trovati d'accordo nel salutarlo come l'evento fantascientifico dell'anno. Ma questa volta non basta, questa volta bisogna dire che queste "Opzioni" - cominciate nel 1967 e finite solo oggi - sono non soltanto il più bel romanzo di Sheckley ma il più geniale libro di fantascienza che sia stato pubblicato dal principio almeno degli anni '70. "Opzione" è l'atto di optare, dice il dizionario, e optare significa "scegliere tra due o più cose". Senonché il lettore, come Tom Mishkin, il protagonista del romanzo, ha qui in realtà una sola scelta: avanzare, col fiato in gola, per la folle strada già tracciata per lui sul pazzesco pianeta Harmonia.

Contiene:

L'ETÀ DEL FERRO [The Iron Years (1974)] - GORDON R. DICKSON
Community Stats

Have it in their library

Is reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publication Date

Feb 1, 1976

Format

Economic pocket edition

Number of Pages

141

ISBN

A000013832