Per un teatro povero

Voto medio di 89
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ciò che colpisce quando si pensa al mestiere dell'attore, così come è praticato oggi, è il suo squallore: l'appalto su di un corpo che viene sfruttato dai suoi protettori - direttori e registi -
Giacomo Ta 91
Ha scritto il 17/04/15
Questo libro fin dalle prime pagine e soprattutto nelle prime pagine mi ha davvero affascinato e completamente assorbito. La visione di questo teatro "minimalista" in cui l'attore semplicemente con il suo corpo, la sua voce e le interazioni con gli a...Continua
Raulino73
Ha scritto il 31/08/12
Il teatro all'ennesima potenza. Senza spazio di manovra tra finzione e realtà. Ciò che il corpo crede diventa reale per la mente e ciò che la mente crea diventa realtà per il corpo. Estremo e crudele, ma anche terribilmente significativo scoprire i l...Continua
N01ser
Ha scritto il 27/04/10

Capolavoro di teoria teatrale del '900!

Aurora
Ha scritto il 02/03/10
fondamenti del teatro
Una raccolta di articoli e interviste fatte a Jerzy Grotowsky tra il 1964 e il 1967, un buon testo introduttivo per chiunque s'interessi di ricerca teatrale. L'essenza del teatro è la relazione tra attore e spettatore, afferma il fondatore del Teatro...Continua
DeathBytheWater
Ha scritto il 11/02/10
Nota Bene
Libro fondamentale per chiunque si accosti alla figura di Jerzy Grotowski e più in generale al teatro del Novecento. Solo un'osservazione: questo libro non è una Bibbia né contiene l'essenza del lavoro del regista polacco. Si tratta di una prima pubb...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi