Poesia ininterrotta

Voto medio di 101
| 13 contributi totali di cui 9 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
'Poesia ininterrotta - scriveva Franco Fortini nella sua introduzione a questa versione - appare un culmine della poesia di Éluard (1895-1952). Pubblicata per la prima volta nel 1946, gli anni che ce ne separano non hanno toccato la vitalità di quest ...Continua
[radek]
Wrote 5/26/15
L'avvenire dei fiduciosi!
I. Prima mi ha telefonato un amico che fa l'insegnante abbiam parlato di sciocchezze (il governo ecc.) poi mi fa "non ci crederai mai ma ti giuro che è andata così: l'altro giorno a scuola parlo con i fanciulli e guardando la parete dietro la cattedr...Continua
Genji
Wrote 1/13/12
La raccolta di poesie più bella che abbia mai letto di mia spontanea iniziativa. Nulla da odiare né da perdonare nessun destino illustra a noi le tempie nella tempesta noi deboli siamo l’ago ch’è più sensibile noi la ragione della tempesta oh immagin...Continua

Il mio libro di poesia preferito

Malgrado le pietre A immagine umana Rideremo ancora Malgrado i cuori Legati e mortali Viviamo in speranza Nulla ci riduce A sogni senza sogni A sopportar l'ombra Di un'ora simile Non c'è sull'ora Dubbio o sospetto Per sempre al mondo Tutto muove e ca...Continua
flussimetro del reale
questa poesia vuole parlarci di felicità e si rivela voce, incrinatura dell'infelicità. possiede una forza erotica di autocoscienza e diventa soluzione della pratica rivoluzionaria, che è partita con il surrealismo. questa poesia inventa la spontanei...Continua

Raperîn
Wrote Sep 18, 2014, 16:51
IV. Siamo noi uomini e donne Di quei ragazzi che fummo? Il vento s'è disorientato La luce s'è turbata Un nulla ci fa immobili Riflettendo nel buio
Pag. 99
Raperîn
Wrote Sep 18, 2014, 16:46
VII. Lo so perché lo dico Le mie voglie han ragione Non voglio che si vada dalla parte del fango Voglio che il sole agisca Sui nostri dolori che ci animi Vertiginosamente Voglio che mani ed occhi Tornino dall'orrore aperte pure Lo so perché lo di...Continua
Pag. 69
Raperîn
Wrote Sep 18, 2014, 16:39
Ma ogni cosa s'annoda nel mio regno Per più curvarmi per più umiliarmi Gioia e chiarezza rattratte Han perduto splendore e freschezza Quel che soffro si fa visibile
Pag. 49
Raperîn
Wrote Sep 18, 2014, 16:34
Spunta il sole sul taglio di un frutto Spunta la luna al sommo dei miei seni Sulla brina è in fuga il sole E si limita la luna La verità è che amavo E la verità è che amo Giorno per giorno l'amore Mi coglie tutta prima Nessun rimpianto ignoro tu...Continua
Pag. 5

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add