Prima che tu dorma

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 163
| 12 contributi totali di cui 11 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Karin è in compagnia di Sander, suo nipote. Soli in casa in piena notte e nel silenzio della casa vuota, Karin incomincia un racconto. Parola dopo parola, ritornano come vivi i ricordi e le esperienze di tre generazioni di una famiglia norvegese: la ...Continua
Soprattutto ora che il mio tempo per leggere si è decisamente ridotto, devo impiegarlo meglio e smetterla di lasciarmi ingannare da copertine e titoli intriganti che poi nascondono libri mediocri! Mediocri come questo, che non è il libro più brutto c...Continua
Simpatico e dolce. Posti e storie e modi di vedere diversi. Mi piace sempre molto leggere libri di scrittori che non siano americani. Come anche vedere film che non siano americani. Tra libri e film infatti sembra che quella americana sia l'unica soc...Continua
sara
Wrote 5/27/11
"Non avere paura. La luce è accesa. Puoi sentire le nostre voci. E non andremo a letto prima che tu dorma."
In questo libro non sono molti i personaggi che riescono a salvarsi, in generale ma soprattutto da se stessi. È curioso come si possano ridurre fondalmente a tre, tutti uomini, e, considerata con una chiave di lettura diversa, anche la narratrice-pro...Continua
Valentina
Wrote 12/15/09

In questo libro si raccontano le esperienze di tre generazioni di una famiglia norvegese.Ho trovato la scrittura molto originale e immaginifica.Frase cult: "si deve arredare anche l'inferno"

Pereluna
Wrote 7/2/09
C'era una volta...noi
Karin è stesa sul letto, sola con Sander, il nipotino figlio della sorella. Karin racconta al bambino una storia, quella della loro famiglia, la sua storia. Un flusso di ricordi dal sapore malinconico, con il quale analizza e rievoca la vita di tre g...Continua

Daniela
Wrote Jul 24, 2018, 20:33
Più tardi, con l'età, concluse la nonna, spesso mi sono sorpresa a desiderare la grande catastrofe, totale, inevitabile e irrevocabile. Un risucchio che non lasciasse niente dietro di sé: né rovine né memorie né dolore. Solo calma e poi la fine.
Pag. 196

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add