Rosso Istanbul

Voto medio di 570
| 122 contributi totali di cui 105 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Tutto comincia una sera, quando un regista turco che vive a Roma decide di prendere un aereo per Istanbul, dov'è nato e cresciuto. L'improvviso ritorno a casa accende a uno a uno i ricordi: della madre, donna bellissima e malinconica; del padre, mist ...Continua
Penelope48
Ha scritto il 27/08/18
SUBLIME PORTA
Racconto onirico, attraverso il quale l’autore ci accompagna nella Istanbul della sua infanzia e dei suoi sogni, una città molto “orientale” con i suoi harem e le principesse ottomane. Ad essa si contrappone la vera Istanbul quella di pochi anni fa...Continua
RobbieB
Ha scritto il 02/04/18

Una storiella inverosimile sullo sfondo di Istanbul. Per tutto il libro ti chiedi quando si incontreranno, LUI e LEI. Direi l'unico interesse.

Laruzzina
Ha scritto il 06/01/18
CITAZIONE
Pag.99 Lo sapevi che in Giappone, quando riparano le ceramiche rotte, non si nasconde il danno ma lo si sottolinea, riempiendo d'oro le linee di frattura... Perché credono che quando qualcosa ha subito un danno e ha una storia, diventi più bella. Ri...Continua
Silvia
Ha scritto il 07/11/17
le cose che non ti aspetti
Un libro che mi ha stupita in positivo, quando l'ho acquistato ero un po' titubante e anche quando l'ho preso in mano per iniziarlo a leggere ne ero scettica, invece dalle prime pagine si è sentita la nostalgia di una città amata ma lasciata per inse...Continua
Cristallo73
Ha scritto il 09/09/17

Ho apprezzato le descrizioni di Istanbul che amo, ma la storia mi ha lasciato nel vago, come se mi mancasse qualcosa....Libro a mio avviso diverso dal film.


Cribrikim
Ha scritto il Mar 12, 2017, 10:40
Ho imparato che ci sono amori impossibili, amori incompiuti, amori che potevano essere e non sono stati. Ho imparato che è meglio una scia bruciante, anche se lascia una cicatrice: meglio l’incendio che un cuore d’inverno.
TIMREADING
Ha scritto il Mar 08, 2017, 11:38
«Fa scorrere il dito sul mappamondo di legno e pensa ai molti confini che non ha ancora attraversato»
Lucy ebbasta
Ha scritto il Feb 27, 2017, 18:17
E quando trovi il coraggio di raccontarla, la tua storia, tutto cambia. Perché nel momento stesso in cui la vita si fa racconto, il buio si fa luce e la luce ti indica una strada. E adesso lo sai, il posto caldo, il posto al sud sei tu.
Pag. 108
Lucy ebbasta
Ha scritto il Feb 27, 2017, 18:09
Fa scorrere il dito sul mappamondo di legno e pensa ai molti confini che non ha ancora attraversato.
Pag. 99
Ondina
Ha scritto il Jan 08, 2017, 14:49
"Forse questo posto esiste solo dentro di noi. Ed è lì che dobbiamo provare a cercarlo". (...) "E se non riusciamo a trovarlo, bisogna inventarlo." Perché a volte non serve partire, fuggire. Il vero altrove, spesso, è dove già siamo, e possiamo trov...Continua
Pag. 110

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Valentina
Ha scritto il Mar 14, 2016, 11:53
club del libro 16 da Daniela

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi