Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli a ...Continua
Chiattiva
Ha scritto il 30/05/20

Una letteratura di cittadinanza che serve solo a incrementare il numero di pagine di sedicenti lettori.
Manco a li cani.

MartinaRampa
Ha scritto il 26/04/20
Shantaram
Shantaram è il nome indiano che viene dato a Lin il protagonista di questo avvincente romanzo, Shantaram significa " uomo di pace" o "uomo della pace di Dio", anche se Lin è tutt'altro che uomo di pace arriverà ad una sua pace ad un suo compimento ad...Continua
Stefano Menchetti
Ha scritto il 04/04/20
Shantaram è un libro straordinario che ti tiene incollato per tutte le 1174 pagine, scoprirai l’India in tutti i suoi odori, sapori, colori e anche dolori. Uno di quei libri che alla fine ti lascia un gran vuoto e la certezza che difficilmente trover...Continua
Gresi
Ha scritto il 04/04/20
Quando sei in prigione non puoi vedere alba, tramonti, cieli stellari. Sei chiuso in una cella sedici ore al giorno, dal primo pomeriggio alla tarda mattinata. Ti rubano il sole, la luna e le stelle. Non è l’inferno, ma ti tolgono il cielo, ed è altrettanto orribile.
Tra le letture di questo periodo e che mi hanno concesso l’opportunità di scoprire me stessa, sembravano esistere tanti motivi per cui una lettura intensissima e bellissima come quella di Shantaram, di cui l’autore esplica e raccoglie mediante parole...Continua
CaRoL
Ha scritto il 01/04/20

Stupendo.
Appassionante.
Onirico e struggente.
Mi manca Lin, mi mancano Prabaker e il suo sorriso, mi mancano Abdullah, Kaled, Khader e perfino l'orso Kano.
Ma più di tutto mi manca Bombay, il vero amore di Lin.


B1um3
Ha scritto il May 21, 2020, 22:26
Il mantello del passato è fatto con il tessuto delle emozioni della nostra vita e cucito con i fili enigmatici del tempo. In genere non possiamo fare altro che avvolgercelo attorno alle spalle per trarne conforto, o trascinarcelo dietro mentre ci sfo...Continua
Pag. 1095
B1um3
Ha scritto il May 21, 2020, 22:20
Modena era riuscito ad affrontare il dolore perchè aveva accettato la sua parte di colpa.
Pag. 1094
B1um3
Ha scritto il May 21, 2020, 22:19
Il fato ti da sempre due possibilitá: quella che dovresti scegliere e quella che scegli
Pag. 1077
B1um3
Ha scritto il May 21, 2020, 22:19
La virtú riguarda ciò che facciamo, e l'onore il modo in cui lo facciamo. [...] Nella sua essenza l'onore è l'arte di essere umili.
Pag. 1044
B1um3
Ha scritto il May 21, 2020, 22:18
Tutta l'intelligenza del mondo non avrebbe potuto impedire alle mie viscere di torcersi dalla paura. Quando sai di essere in punto di morte l'intelligenza non ti serve a niente. Alla fine il genio è inutile, e l'intelligenza è vuota.
Pag. 963

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Sonia Locatelli
Ha scritto il Apr 12, 2016, 07:08
Interessante.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi