Sofia si veste sempre di nero letto da Isabella Ragonese. Audiolibro. CD Audio formato MP3

Voto medio di 1703
| 394 contributi totali di cui 238 recensioni , 154 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Luca Barbanti1992
Ha scritto il 15/10/18
null
"Sofia si veste sempre di nero" di Paolo Cognetti è un testo molto particolare. Si tratta infatti di una serie di racconti che possono essere letti in modo indipendente ma che in realtà si intersecano tra loro proprio come un romanzo breve, narrando...Continua
Ludovica
Ha scritto il 07/09/18
SPOILER ALERT
Una nave in guerra
La cosa più bella di questo romanzo è la struttura: ogni capitolo è quasi come un racconto, che ci descrive la protagonista tramite gli occhi delle persone della sua vita: l'infermiera che la accudisce appena nata, il padre, una zia molto vicina, gli...Continua
Laginger
Ha scritto il 04/09/18

Sofia si veste sempre di nero...Nero!!!Proprio come il mio umore dopo aver letto questo libro

Nood-Lesse
Ha scritto il 03/09/18
Raccontanzo
Di cosa si tratta precisamente? Di un romanzo o di una serie di racconti a cui è sono state fatte delle asole per poter essere agganciati successivamente l’uno all’altro? Con una discesa inesorabile si passa dall’infanzia descritta con grazia ai ring...Continua
Nonna Memi
Ha scritto il 30/07/18
una serie di racconti che narrano la paura di vivere di un gruppo di ragazzi che cercano qualcosa senza sapere cosa in particolare.Cognetti di solito mi piace molto per la scrittura e per la capacità di narrare sentimenti. In questo libro non mi sono...Continua

Sara
Ha scritto il Nov 18, 2018, 19:02
“Emma gli si arrese completamente, aveva un corpo che non poneva alcuna resistenza. A Roberto sembrò che gli dicesse: fammi quello che vuoi. E prenditi cura di me”
Pag. 94
B Bucca
Ha scritto il Feb 05, 2018, 22:52
“Odiava quel momento, i saluti andando via, gli abbracci, la cerimonia di ogni separazione: preferiva pensare che fosse sempre come andare di là, nell’altra stanza, assentarsi per poco”.
B Bucca
Ha scritto il Jan 31, 2018, 22:06
È che tu sei comunista dentro. Voi siete come i cattolici, vi fate un culo così perché credete nel futuro. Io voglio essere felice adesso.
Pag. 73
bb
Ha scritto il Mar 22, 2017, 18:05
Aspetta che ti sia calmata, poi accende la sigaretta e dice: "E ora cosa dovrei fare secondo te? Venire lì ad abbracciarti?" "Scusa?", chiedi, asciugandoti gli occhi con le dita. "C'è un unico modo sincero di piangere, ed è piangere da soli. Infatti...Continua
Pag. 117
Eleonora Locci
Ha scritto il Dec 28, 2016, 10:48
Roberto si era ormai rassegnato a pensare che fosse quello, l'amore degli adulti: un esercizio di indulgenza e tolleranza, abituarsi ai difetti di un'altra persona e infliggerle i propri, caricarsi sulla schiena il fardello della sua infelicità.
Pag. 90

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Emmi
Ha scritto il Sep 28, 2015, 07:43
"Sofia ho rubato una lacrima E scapperemo via per non piangere più" https://youtu.be/3G2NgtX4aqU
iaiuni
Ha scritto il Jun 20, 2013, 10:34

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi