Storia dei generi voluttuari

Spezie, caffè, cioccolato, tabacco, alcol e altre droghe

Voto medio di 38
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La borghesia preferiva il caffè, l'aristocrazia prediligeva invece la cioccolata. Nel Settecento il tabacco si fiutava, mentre nell'Ottocento era in voga la pipa. I generi voluttuari, i generi che producevano piacere, hanno contribuito a formare il c ...Continua
Ugo Goy
Ha scritto il 01/08/19
Tre stelle
Mi aspettavo un testo un po' più brillante che concedesse qualche aneddoto in più per alleggerirne ed invogliarne la lettura, molto interessante il racconto della nascita dei Lloyds di Londra a partire dalla fondazione della caffetteria omonima da pa...Continua
Acetico Glaciale
Ha scritto il 21/03/17
dimmi che ti fai...
e ti dirò chi sei... uno studio sociologico dei generi più prelibati ed esclusivi, come questi hanno influito sulle relazioni sociali, come si son dimostrati anche dannosi per la salute, cfr. alcol & tabacco... una prospettiva assai interessante che...Continua
Jadan
Ha scritto il 12/03/12
Voluttuario
Più che una storia dei generi voluttuari, è la storia di come cambiarono o si inserirono nelle società dell'epoca. Non viene, insomma, descritto chi e quando portò il tabacco o il caffé in Europa, ma cosa successe agli europei quando scoprirono il ta...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi