Storia dell'assedio di Lisbona

Voto medio di 861
| 139 contributi totali di cui 107 recensioni , 31 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il correttore di bozze Raimundo Silva si trova a revisionare la "Storia dell'assedio di Lisbona" del 1147, un libro che ricostruisce il tentativo del re Alfonso Henriques di riconquistare i territori portoghesi sottratti dai mori più di trecento anni ...Continua
Buicio
Ha scritto il 29/04/19
Saramago è un meccanico. Smonta e ricompone ciò che vuole, che sia frase o periodo. Sa dare nuova luce e significato, analizzare i moti dell' animo e i motivi della ragione di ogni personaggio minuziosamente , restituendoli al lettore solo quando c...Continua
Roberta
Ha scritto il 18/09/18
Per tre volte ho tentato di avvicinarmi a questo capolavoro e per tre volte, dopo le prime pagine, mi sono dichiarata vinta ma mi sbagliavo. Saramago è stato più forte di me e la potenza della sua scrittura, al quarto tentativo, mi ha completamente...Continua
FLG
Ha scritto il 05/08/18

Maraviglioso intrecciarsi di passato e presente, di storia e fantasia, di finzione narrativa e finzione storica. L'ucronia letteraria all'ennesimo livello.

...
Ha scritto il 17/07/18
All'inizio l'idea di abbandonare il libro è forte. Io l'ho iniziato due volte....la seconda non ho ceduto e adesso, entrato nel meccanismo di scrittura e nella doppia o tripla storia, passata abbondantemente la metà del volume dico che è sicuramente...Continua
Tutadino
Ha scritto il 04/07/18
Un revisore di libri decide di correggere un libro in uscita di uno scrittore aggiungendo un NON nella frase principale e così tutto il libro perde di senso considerando che con il NON i crociati non avrebbero aiutato il futuro primo re del portogall...Continua

Roberta
Ha scritto il Sep 12, 2018, 14:29
Il male delle fonti, però, anche se veraci nell'intenzione, sta nell'imprecisione dei dati, nella propagazione allucinata delle notizie, adesso stavamo riferendoci a una specie di facoltà interna di germinazione contraddittoria che agisce all'interno...Continua
Pag. 104
Squanit
Ha scritto il Jul 18, 2011, 15:11
Nessuno dovrebbe poter dare meno di ciò che ha dato una volta, non si danno rose oggi per dare un deserto domani.
Pag. 235
Squanit
Ha scritto il Jul 18, 2011, 15:09
...non è la dimensione del vaso che importa, ma quello che ognuno di noi riesce a mettervi, anche se dovrà traboccare e andare perduto.
Pag. 302
Andreas Gegenwart
Ha scritto il Oct 11, 2010, 22:04
meno male che siamo protetti dall'oscurità della camera, nessuno ci vede, anche se la notte, ed è per questo che la temiamo tanto, ha questo potere negativo di rendere irrimediabili e mostruose persino le piccole contrarietà
Pag. 162
WPBloyd
Ha scritto il Aug 03, 2010, 07:57
la grande prova di saggezza è tener presente che anche i sentimenti devono saper amministrare il tempo
Pag. 231

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi