Storia notturna

Una decifrazione del sabba

Voto medio di 258
| 25 contributi totali di cui 25 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Per più di tre secoli, da un capo all'altro d'Europa, donne e uomini accusati di stregoneria raccontarono di essersi recati al sabba: il raduno notturno in cui, alla presenza del diavolo, si celebravano banchetti, orge sessuali, cerimonie antropofagi ...Continua

ho visto cose arcane occulte cose senza dio
cose malvagie...
e voglio farne parte!

Si parte da una tipica applicazione della miseria umana: in sperdute, nel tempo e nello spazio, parti d’Europa, l’individuazione di deboli ed emarginati per scaricare su di loro rabbie e frustrazioni della collettività, in modo anche criminalmente co...Continua
[radek]
Wrote 3/7/13

sei troppo sempre silenzioso
merda, interloquisci dài

....
....

- volete che vi racconti di quella volta che Hegel è morto di peste?
attimo per attimo, eh?

Itaca
Wrote 1/12/13
Un saggio interessantissimo che rimette un po’ di ordine sugli argomenti di stregoneria, magia, divinità nei quali spesso ci si imbatte in letteratura. Rimasi affascinata tempo fa dal romanzo “La cavalcata dei morti”, sapendo che la Vargas è una espe...Continua
Recensione completa su: http://infameosculum.blogspot.it/2012/09/storia-notturna-una-decifrazione-del.html "Storia notturna è un libro che è stato più volte criticato, tanto che Ginzburg si è visto piombare addosso non poche accuse di "Murrayismo" da...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add