A seguito di un evento scatenante, Federico "Paco" Arrighetti, protagonista ed io narrante, è invaso dai ricordi e ce li racconta in una sorta di diario. L'emotività e la passionalità dei ricordi piegano la scrittura ad essere approssimativa sul pian ...Continua
Eu
Ha scritto il 30/01/15
Bella sorpresa.
Chi è di Roma sa cosa vuol dire l'espressione "non gli avrei dato una lira", perché è esattamente così che mi sentivo nei confronti di questo libro. La trama non é speciale, la vita di un uomo come tanti, niente di più, niente di meno, eppure come lo...Continua
Francesca
Ha scritto il 30/01/15
Bello, vero, essenziale.

Un racconto asciutto che mi ha a tratti divertita in altri commossa. Non viene sprecata mai una parola. Non riuscivo a staccare con la lettura, incuriosita dalle vicende l'ho letto tutto in una volta. Bello e insolito.

Gresi
Ha scritto il 23/01/15
Abbiamo sempre questa mania di vedere mutamenti all'esterno senza riuscire ad accorgerci di quanto in realtà siamo noi a cambiare.
Un uomo sommerso da un torrente di emozioni, ignaro di aver imboccato una ripida discesa verso un abisso di insoddisfazione e sconforto. Un ombra evanescente che cammina nel sentiero insidioso della vita, cresciuto inseguendo una libertà senza confin...Continua

Francesca
Ha scritto il Jan 29, 2015, 09:37
A me “l’uomo senza qualità” di Robert Musil avrebbe fatto una pippa con i controfiocchi.
Cristiano Ranalletta
Ha scritto il Jan 29, 2015, 09:32
Ma la vita ci riserva sempre delle sorprese e la razionalità la usiamo come cura palliativa per tirare a campare.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi