Tartarughe all'infinito

Voto medio di 91
| 15 contributi totali di cui 7 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
sakura
Ha scritto il 18/04/19

Una storia tra un giallo e una commedia con una fine molto scontata. Il risultato è buono ma non è a livello delle altre opere scritte dall'autore

Eustachio
Ha scritto il 02/03/19
La mia opinione sugli young adult è cambiata con il tempo. Anziché diventare insofferente, però, ho cominciato ad apprezzare proprio quello che prima non mi piaceva. Quello che ho capito è che se stai scrivendo l'ennesima storia di lui e lei problema...Continua
Bene93
Ha scritto il 28/10/18
La recensione di questo libro sarà complessa. Ho amato tante parti di questo romanzo con la stessa intensità con cui ho odiato altre parti. Prima di tutto bisogna che vi avverta: è un libro abbastanza ansiogeno. !!!PICCOLI SPOILERS!!! Quello che poi...Continua
Nekkina93/72
Ha scritto il 12/09/18
Amo i romanzi di John Green, sono sempre particolari e coraggiosi direi. John scrive sempre di argomenti che di solito sono ritenuti “tabù”. Perché secondo qualcuno, guai parlare di certe malattie o altro. Perché secondo alcuni, nei romanzi o nei fil...Continua
Jedya
Ha scritto il 08/01/18
Sì, andrò controcorrente. Una parte di me comprende perchè a molti questo romanzo non sia piaciuto: la storia d'amore è un po' tirata, il "giallo" che dovrebbe fare da filo conduttore è quasi del tutto assente, e poi c'è Aza, che certo può non piacer...Continua

SunDance
Ha scritto il Sep 23, 2018, 14:49
[...] nessuno dice mai addio a meno che non voglia rivederti.
Pag. 333
SunDance
Ha scritto il Sep 23, 2018, 14:48
[...] una spirale diventa infinitamente stretta via via che la segui verso l'interno, ma diventa anche infinitamente larga via via che la segui verso l'esterno.
Pag. 331
SunDance
Ha scritto il Sep 23, 2018, 14:47
Non avrei mai ucciso il drago, perché il drago era anche me. Il mio io e la malattia erano legati insieme per la vita.
Pag. 326
SunDance
Ha scritto il Sep 23, 2018, 14:45
[...] perché non si può permettere alla luce di raggiungere il presente. Altrimenti dimenticheresti.
Pag. 241
SunDance
Ha scritto il Sep 23, 2018, 14:43
Io non sapevo rendermi felice, però sapevo rendere infelici le persone attorno a me.
Pag. 186

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi