Teatro

Gabriele. 2 fratelli. La malattia della famiglia M. Natura morta in un fosso. Genova 01. Noccioline.

Voto medio di 15
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Paravidino è affascinato dal comportamento dei suoi simili e dal gusto dell'improvvisazione, per questo tenta di scrivere ogni volta un testo di genere diverso, adattando e reinventando anche il linguaggio. Influenzato dal cinema, gli piace spezzare ...Continua
Friederike...
Ha scritto il 12/11/09

Paravidino, nonostante la giovane età e le situazioni apparentemente banali che mette in scena, riesce però a cogliere come pochi i nodi fondamentali della crisi dell'uomo contemporaneo, fra miti e squallide realtà.

Italo
Ha scritto il 27/10/09

Manca solo "Il trinciapollo". Must per chi ama il teatro. Frizza come un'aspirina appena gettata nel bicchiere.

Andrea Montali
Ha scritto il 24/09/09
Teatro puro
Fausto Paravidino è uno dei più grandi talenti del teatro italiano: questo libro è la sua opera omnia in qualità di sceneggiatore. Dall' esordio (Gabriele), dove racconta le vicissitufini di un gruppo di aspiranti attori nella Roma degli appartamenti...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi