Tempo di seconda mano

La vita in Russia dopo il crollo del comunismo

Voto medio di 211
| 65 contributi totali di cui 49 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 15 note , 0 video
"Per me non è tanto importante che tu scriva quello che ti ho raccontato, ma che andando via ti volti a guardare la mia casetta, e non una ma due volte". Così si è rivolta a Svetlana Aleksievic, congedandosi da lei sulla soglia della sua chata, una c ...Continua

Mi ha commosso fino alla fine, ma mi ha anche aperto un mondo che non conoscevo, cosa volere di più da una lettura.

Simoncello
Wrote 12/29/20
Il passato

Non tutti degli ex Unione Sovietica parlano bene del presente, anzi, rimpiangono il passato

Rob76
Wrote 3/3/20
Capolavoro
Un caleidoscopio di voci racconta il crollo dell'Unione Sovietica, visto con gli occhi di chi lo ha vissuto. La vita nuova e quella vecchia. La nostalgia di un passato lontano tradito dal presente, il sollievo di essersi liberati dall'orrore dei gula...Continua
Chiara M.
Wrote 8/19/19
Svetlana Aleksievič è consapevole che i suoi libri corali non sono opere storiche. E non potrebbero che essere tali: lo storico è sempre presente nelle sue opere, rettifica le opinioni dei suoi interlocutori, postilla laddove ne avverta la necessità,...Continua
Gea
Wrote 7/31/19
Tempo di seconda mano, Svetlana Aleksievic
Prima di affrontare questo libro, ho viaggiato con Tiziano Terzani da un capo all'altro della grande Russia nei primi due mesi dopo il colpo di Stato che mise fine all'era Gorbaciov e all'Urss (cioè "Buonanotte, signor Lenin", che consiglio vivamente...Continua

Chiara M.
Wrote Aug 19, 2019, 18:27
Al lager si può sopravvivere, ma non agli uomini.

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

Lorenzo il Russo
Wrote Mar 08, 2015, 07:22
Papà apparteneva all'ideologia, non all'umanità.
Pag. 519
Lorenzo il Russo
Wrote Mar 06, 2015, 00:04
I banditi giravano per strada senza neppure nascondere le pistole. [...] Nella nostra scala erano andati di notte da un commerciante con una granata...
Pag. 458
Lorenzo il Russo
Wrote Mar 06, 2015, 00:00
Un'amica della nonna, zia Fenja, che era stAta infermiera al fronte, era stata seppellita dalla figlia...avvolta nei giornali...in vecchi giornali...Le sue medaglie le avevano infilate così nella fossa...La figlia era invalida rovistare tra la spazz...Continua
Pag. 455
Lorenzo il Russo
Wrote Mar 05, 2015, 23:55
Al posto dei comunisti ora avremo i trafficanti. [...] Abbiamo baratto il comunismo con le banane, con il chewinggum
Pag. 451
Lorenzo il Russo
Wrote Mar 03, 2015, 22:56
Ho dato da leggere a mio figlio Solzenicyn e non faceva che ridere! Lo sentivo ridacchiare...Per lui accusare un uomo di essere stato un agente di tre servizi segreti, è grottesco... [...] Lui non potrà mai capire me è mia madre perché non ha vissuto...Continua
Pag. 385

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add