Tenera è la notte

Voto medio di 3604
| 424 contributi totali di cui 380 recensioni , 44 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dick Diver, un giovane psichiatra, ha sposato Nicole, che un incestuoso rapporto col padre ha reso schizofrenica. Dick lavora a un libro, vivendo delle ricchezze di Nicole tra la Costa Azzurra e Parigi, con un piccolo gruppo di amici. Tra questi Abe ...Continua
Novacaine
Wrote 4/12/21
Difficile per me recensire questo libro, mi è piaciuto ma mi ha lasciato anche una infinita malinconia. Ho letto che diversi recensori in questo libro vedono la decadenza della società, lo sgretolarsi delle classi sociali e il marcio che le contiene...Continua

Un Fitzgerald difficile da finire. Romanzo con connotazioni autobiografiche. Anni 20 da assaporare lentamente.

Stridia
Wrote 12/7/20
Appena iniziata la quarantena, dopo i primi attimi di fisiologico spaesamento, ho pensato, come credo altre migliaia di persone, che avrei approfittato della reclusione forzata per fare tutto quello che non avevo mai avuto il tempo (o voglia) di fare...Continua
d_mauri
Wrote 11/25/20
Grazie Dick.
Il libro si apre con un affresco che fa bella mostra dello snobismo, unito alla sfacciata ostentazione della ricchezza, di una certa alta società americana del primo dopoguerra in cerca di divertimento e svago in terra europea. Col passare delle pagi...Continua
Andena~
Wrote 8/21/20
Non so se dipende dal fatto che l'ho letto sempre in situazioni caotiche o poco lucide, un po' sulla spiaggia, un po' in dormiveglia, ma ho trovato Tenera è la notte leggermente confusionario, i cambi di temporalità non li ho sempre colti al volo. Il...Continua

Clarita
Wrote Feb 05, 2019, 08:08
“A volte è più difficile privarsi di un dolore che di una gioia.” Niente di più lucido e reale. Dicono di Tenera è la notte come dell’ultimo romanzo romantico. Ma non trovo la patina obnubilante del sentimento, anzi una lucidità tagliente, come forse...Continua
Jessica
Wrote Apr 02, 2017, 17:14
"A volte è più difficile privarsi di un dolore che di un piacere e il ricordo lo dominava a un punto che per il momento non poteva far altro che fingere."
astromat
Wrote Jan 07, 2017, 13:39
Presto Dick la staccò dalla compagnia sul terrazzo, e furono soli insieme, condotti verso il muraglione sul mare da ciò che non erano tanto passi quanto intervalli irregolarmente spaziati, attraverso alcuni dei quali ella era sospinta, e attraverso a...Continua
astromat
Wrote Jan 07, 2017, 13:39
Più tardi ricordò come felici tutte le ore di quel pomeriggio: uno di quei momenti privi di eventi che lì per lì sembravano soltanto un anello tra il piacere passato e il piacere futuro, ma poi si rivelano come il piacere stesso.
Samantha
Wrote Nov 26, 2016, 14:39
"...Ciò che gli era accaduto era così orribile che l'unica cosa che potesse fare era distruggerne il ricordo, e, siccome era improbabile, si sentiva disperato. D'ora in poi sarebbe stata una persona diversa, e ferito com'era, provava dei sentimenti b...Continua

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add