Tenera è la notte

Voto medio di 3456
| 410 contributi totali di cui 366 recensioni , 44 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Chiara
Ha scritto il 17/01/19
Fitzgerald è una garanzia, ogni suo scritto racchiude perle letterarie, scene mirabilmente descritte, sfavillanti fotogrammi degli anni Venti del secolo scorso, ma questo romanzo non è uno dei suoi più riusciti e in più di un’occasione mi sono chies...Continua
Maurizio G
Ha scritto il 24/10/18
Il suo capolavoro

Sicuramente il libro più sofferto, profondo e riuscito di uno scrittore troppo bistrattato e relegato al cliché dell'era del jazz... questo è un romanzo assoluto che lo mette accanto a Hemingway tra i grandi del novecento americano

kovalski
Ha scritto il 14/10/18

"il migliore guardiano sorveglia i cancelli del nulla, disse, forse perché il vuoto è troppo vergognoso da divulgare. "

Araihc
Ha scritto il 27/07/18
Ci ho riprovato, ma nulla: Fitzgerald e io non siamo in sintonia. Mi dispiace molto, perchè la sua figura come uomo mi intriga molto, ma quando provo a cimentarmi con il lui scrittore non mi riesco a far coinvolgere, lo stile mi lascia confusa e fati...Continua
Silviagreco
Ha scritto il 23/07/18
la scrittura della pazzia
se si riesce a suprare il primo libro, il romanzo diventa avvincente e interessante, l'indagine sulla malattia mentale, per quanto solo accennata, e' eviscerata nella tensione delle atmosfere che dietro il luccihio di una vita edulcorata, nasconde om...Continua

Clarita
Ha scritto il Feb 05, 2019, 08:08
“A volte è più difficile privarsi di un dolore che di una gioia.” Niente di più lucido e reale. Dicono di Tenera è la notte come dell’ultimo romanzo romantico. Ma non trovo la patina obnubilante del sentimento, anzi una lucidità tagliente, come forse...Continua
Jessica
Ha scritto il Apr 02, 2017, 17:14
"A volte è più difficile privarsi di un dolore che di un piacere e il ricordo lo dominava a un punto che per il momento non poteva far altro che fingere."
astromat
Ha scritto il Jan 07, 2017, 13:39
Presto Dick la staccò dalla compagnia sul terrazzo, e furono soli insieme, condotti verso il muraglione sul mare da ciò che non erano tanto passi quanto intervalli irregolarmente spaziati, attraverso alcuni dei quali ella era sospinta, e attraverso a...Continua
astromat
Ha scritto il Jan 07, 2017, 13:39
Più tardi ricordò come felici tutte le ore di quel pomeriggio: uno di quei momenti privi di eventi che lì per lì sembravano soltanto un anello tra il piacere passato e il piacere futuro, ma poi si rivelano come il piacere stesso.
Samantha
Ha scritto il Nov 26, 2016, 14:39
"...Ciò che gli era accaduto era così orribile che l'unica cosa che potesse fare era distruggerne il ricordo, e, siccome era improbabile, si sentiva disperato. D'ora in poi sarebbe stata una persona diversa, e ferito com'era, provava dei sentimenti b...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi