Quella che stiamo vivendo non è solo una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un'insurrezione mentale. Chi l'ha innescata - dai pionieri di Internet all'inventore dell'iPhone - non aveva in mente un progetto preciso se n ...Continua
elspa1973
Ha scritto il 30/06/20
UOMO-MACCHINA-MONDO-IPERMONDO
premessa: la tecnologia e le enormi potenzialità del web mi hanno sempre sedotto e affascinato. Baricco tuttavia ha avuto la capacità e maestria di dipanare i mie dubbi sulla rete, di farmi scoprire, con la sua maestria, la sua origina, quella affond...Continua
Michele
Ha scritto il 20/06/20
Giuro che è l'ultimo libro di baricco che mi sforzo di leggere; ha veramente uno stile pomposo, ridondante e pieno di sé. si fa fatica a tenere il filo del discorso. Le tematiche sono interessanti e meriterebbero un autore lineare che le trattasse a...Continua
Gunnm/Bozziche
Ha scritto il 14/06/20
Necessario e utile
Un libro necessario e utile per cercare di capire gli ultimi quarant'anni dell'evoluzione umana. Partendo dalla rivoluzione tecnologico-informatica iniziata negli anni Settanta, Baricco fa da prima una cronistoria degli eventi più significativi, per...Continua
Cri1967
Ha scritto il 18/05/20
The game scritto da Alessandro Baricco, si presenta al lettore in una copertina nera molto intrigante, con al centro un piccolo pianeta. E’ un libro teoretico, un libro filosofico che scorre veloce come un game, ma il linguaggio è molto alto. La B...Continua
Micòl
Ha scritto il 13/05/20
Interessante ma.

Il saggio è anche interessante ma dopo la prima parte, inizia la trafila sulla politica e sulla grande giustizia dell'autore. Francamente mi ha stomacato a tal punto da faticare la lettura del resto del libro.


Daniela Polla
Ha scritto il Feb 11, 2019, 14:42
Siamo un mondo che se deve rinunciare a un po’ di qualità o poesia per guadagnare una certa velocità, lo fa volentieri. Siamo tutti figli della pentola a pressione
Giovanni
Ha scritto il Dec 25, 2018, 19:20
Il Game c'è, funziona, ma a giocarlo è gente che inizia ad odiarlo. Tecnicamente allineata, e mentalmente dissidente.
Pag. 242
Diana
Ha scritto il Nov 26, 2018, 13:18
[...] accadeva a molte persone normali, e a quasi tutte quelle che avevano studiato, di ritrovarsi a denunciare un fatto sconcertante: alcuni dei gesti più alti, belli e dotati di senso che gli umani avessero messo a punto in secoli di applicazione s...Continua
Pag. 7
Diana
Ha scritto il Nov 26, 2018, 13:11
[...] stiamo generando una civiltà molto brillante, perfino piacevole, ma che non sembra in grado di reggere l'onda d'urto del reale. È una civiltà festiva, ma il mondo e la Storia non lo sono: smantellare la nostra capacità di pazienza, fatica, lent...Continua
Pag. 17
Tatiana Tartuferi
Ha scritto il Oct 14, 2018, 15:39
DISTRUZIONE DELLE ELITE. Se salti le mediazioni, metti fuori gioco la casta dei mediatori e alla lunga annienti tutte le vecchie élite. Il postino, il libraio, il docente universitario: tutti sacerdoti, seppur in modo diverso, tutti membri di una éli...Continua
Pag. 76

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi