The Notebook the Proof the Third Lie

Three Novels

Average vote of 10553
| 36 total contributions of which 33 reviews , 3 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
These three internationally acclaimed novels have confirmed Agota Kristof's reputation as one of the most provocative exponents of new-wave European fiction. With all the stark simplicity of a fractured fairy tale, the trilogy tells the story of twin ...Continua
Davide
Wrote 2/11/21
Vi siete mai chiesti quale sia la sottile linea di demarcazione tra capolavoro e fiasco? Io credo che sia proprio questo libro. In questa trilogia, caratterizzata da 3 diversi metodi di narrazione (uno per ogni libro), veniamo schiacciati da immagini...Continua
Delle recensioni negative di questo romanzo penso che provengano da chi non è riuscito ad arrivare fino in fondo. La trilogia di K è un romanzo lucido sulla guerra, sul tradimento, sulla famiglia, sulla lontananza e sulla distanza ma per seguirne il...Continua
Hodges
Wrote 9/2/19
Terribile e bellissimo. Una scrittura secca, parla di realtà, sembra fare di tutto per non confondere la realtà con la letteratura, fino a farci scoprire che la letteratura è l’unica verità possibile. “un libro per triste che sia non può essere trist...Continua
Cos'è la guerra? È quella "cosa" per cui non ci sono parole

Una scrittura affilata per una storia che trafigge.
Sì viene investiti da una valanga di dolore.
Così vero. Così sentito.

anam
Wrote 9/28/15
Un lavoro di spietata durezza e ruvidità. Il primo dei tre libri/capitoli/quellochevipare è un capolavoro, il secondo è ottimo, il terzo tira un po' per le lunghe, ma necessario per tirare le fila del racconto. Merita decisamente una lettura, in ogni...Continua

ζ Roberta
Wrote Jul 16, 2009, 13:57
Mi metto a letto e prima di addormentarmi parlo mentalmente a Lucas, come faccio da molti anni. Quello che gli dico è più o meno la stessa cosa di sempre. Gli dico che se è morto, beato lui, e che vorrei essere al suo posto. Gli dico che gli è toccat...Continua
Pag. 374
ζ Roberta
Wrote Jul 13, 2009, 13:21
In seguito, abbiamo di nuovo un esercito e un governo nostri, ma sono i nostri Liberatori che dirigono il nostro esercito e il nostro governo. La loro bandiera sventola su tutti gli edifici pubblici. La fotografia del loro capo è esposta dappertutto....Continua
Pag. 120
Frankie
Wrote Jan 23, 2009, 15:14
- Non sei mai triste?
- No, perchè una cosa mi consola sempre di un'altra.
Pag. 147

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add