Tokyo Express

Voto medio di 315
| 50 contributi totali di cui 43 recensioni , 6 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
In una cala rocciosa della baia di Hakata, i corpi di un uomo e di una donna vengono rinvenuti all’alba. Entrambi sono giovani e belli. Il colorito acceso delle guance rivela che hanno assunto del cianuro. Un suicidio d’amore, non ci sono dubbi. La p ...Continua
ilsegretodelbosco
Ha scritto il 30/04/19
Un giallo ben scritto e tutto sommato originale, nel quale l'autore manifesta una notevole capacità di curare i dettagli. In questo caso prevalentemente orari, ma anche località, stazioni, binari e nomi di treni che svaniscono dalla mente del lettore...Continua
Mara
Ha scritto il 25/03/19
Consigliato
Un thriller, un giallo. Tutto il romanzo ruota attorno alla morte (suicidio) di due presunti amanti. Quello che ti tiene incollata alla storia sono gli intrecci e gli incastri della storia con gli orari ferroviari, tutti perfettamente compacianti. ...Continua
valvonauta
Ha scritto il 17/03/19
Ma perché proprio su quelle rocce dure e non su un morbido prato?
Tokyo Express (titolo originale 点と線 Ten to sen, Punti e linee) è una detective story dello scrittore giapponese Matsumoto Seichō (1909-1992) che si articola, a bordo dei più famosi mezzi di trasporto del periodo, lungo tutta la lunghezza dell'arcipel...Continua
Michela Maione
Ha scritto il 17/03/19
Comincio col dire che un noir del genere poteva essere ambientato solo in Giappone, o al massimo in Svizzera. Infatti tutta la trama si basa sulla perfezione cronometrica dei treni giapponesi: con Trenitalia l'assassino si faceva scoprire in tre seco...Continua
Erikis
Ha scritto il 10/03/19

Due indagini da due diversi detective, si sente la voglia di fare giustizia e il mistero del suicidio. Carina la riflessione sul senso comune. Un libro un Po lento ma carino


valvonauta
Ha scritto il Mar 17, 2019, 16:11
Jūtarō si chiese perché Sayama e Otomi avessero deciso di morire proprio lì. Avrebbero potuto trovare un posto migliore. Due innamorati prossimi al suicidio dovrebbero scegliere con cura il luogo in cui morire. Vicino a una fonte termale, per esempio...Continua
valvonauta
Ha scritto il Mar 17, 2019, 15:25
Le persone tendono ad agire sulla base di idee preconcette, a passare oltre dando troppe cose per scontate. E questo è pericoloso. Quando il senso comune diventa un dato di fatto spesso ci induce in errore. Anche se una situazione ci sembra chiara, c...Continua
Pag. 139
Amico Fritz
Ha scritto il Jul 07, 2018, 09:58
A Mihara piaceva andare in tram senza una destinazione precisa. (...) Ogni volta che il tram si fermava poi ripartiva, lui si stringeva nel suo sedile, si chiudeva in se stesso e si abbandonava al fluttuare dei propri pensieri.
Pag. 115
Amico Fritz
Ha scritto il Jul 04, 2018, 20:32
Era un posto tranquillo. Le case avevano ancora i tetti di paglia. La montagna da un lato, oltre i tetti l'azzurro del mare.
Pag. 92
Amico Fritz
Ha scritto il Jul 02, 2018, 22:11
Nell'attesa si infilò le mani nelle tasche e, in piedi davanti all'entrata, si mise a guardare fuori. Il solito scenario malinconico e sempre uguale delle stazioni. C'era una mensa, un piccolo emporio e una frutteria. Nella piazzetta antistante era p...Continua
Pag. 43

Dedo
Ha scritto il Jan 02, 2019, 13:35

Seichō Matsumoto

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi