Kenji (vent'anni, una guida turistica senza licenza, che accompagna turistinel quartiere a luci rosse di Tokyo) viene assoldato da Frank, il suo nuovocliente americano. Fin dall'inizio Kenji sente che c'è qualcosa che nonquadra. Ma forse è solo paran ...Continua
La quarta di copertina è stata leggermente fuorviante perchè pareva quasi un prosieguo del libro precedente, decantando un viaggio sei sobborghi del sesso. Invece semplicemente è un racconto molto splatter di un ragazzo che fa la guida nei quartieri...Continua
Silvia
Wrote 10/23/19
Lo stile ricorda un pulp, in tutto e per tutto, difficile stare dietro a questi personaggi così bizzarri! La vicenda ha del grottesco ed è riconducibile ad un noir vero e proprio, scritto molto bene ma con delle piccole lacune: vuoti in dialoghi che...Continua
Incipit

Ore no na wa Kenij da, da duro....
http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/t/tokyo-soup-ryu-murakami/

ye

un libro porno

come se non bastasse

ammazza che brutto

l'ho trovato deludente, sia la trama, sia i personaggi. non mi è piaciuto il modo di giustificare le reazioni del protagonista.


marco
Wrote Jun 16, 2010, 13:42
Quando ci si trova in una situazione disperata si ha la tendenza a fissarsi sui dettagli per evitare di affrontarla direttamente. Come qualcuno che salito su un treno con l'intenzione di suicidarsi si preoccupi ossessivamente di non aver chiuso la po...Continua
Pag. 128
marco
Wrote Jun 16, 2010, 13:22
Mi domandai perché tutte le persone che incontri debbano mentire. Mentono come se andasse della loro sopravvivenza.
Pag. 120
marco
Wrote Jun 16, 2010, 12:46
Camminando in mezzo la folla io e Jun arrivammo alla stazione di Meguro. Rendendosi conto che non ero completamente in me lei non insisteva per farmi parlare. I genitori di Jun hanno divorziato quand’era piccola, perciò sa che cosa significhi essere...Continua
Pag. 89
marco
Wrote Jun 16, 2010, 12:36
La cattiveria nasce da sentimenti negativi come la solitudine, la tristezza e la rabbia. Viene da un vuoto dentro di te che sembra scavato con il coltello, un vuoto in cui rimani abbandonato quando qualcosa di molto importante ti viene strappato via.
Pag. 102

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add