Trans Europa Express

Voto medio di 418
| 61 contributi totali di cui 51 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Frasi arzianti
Ha scritto il 23/06/20
Frasi dal libro
“Inutile prepararsi, tanto poi il viaggio farà del suo meglio per far saltare i nostri schemi. E tutto pare una metafora della vita, una preparazione al grande trasloco. Talvolta penso che chi ha passato molte frontiere è anche più preparato a morire...Continua
Valjean
Ha scritto il 02/06/20
Mi piacerebbe essere in grado di fare molte delle cose che fa Rumiz. Partire per itinerari incredibili. Vedere luoghi dotati di fascino, anima, bellezza pura. Conoscere persone meravigliose. Criticare il capitalismo e l'occidente, con in tasca carte...Continua
Auta49
Ha scritto il 19/03/20
Un viaggio molto interessante quello che racconta Rumiz, incontri con popoli diversi tra loro, quegli incontri che spesso sono improbabili se non ci si sposta autonomamente, varietà di paesaggi da quelli del Nord Europa fino ad arrivare ad Istanbul ....Continua
Alfredo Animale...
Ha scritto il 15/07/19
viaggio verticale
Il libro racconta di un viaggio "verticale" fatto dalla Norvegia, Russia, Estonia, Lettonia, Lituania, Russia ancora (Kaliningrad), Polonia, Bielorussia, Ucraina, cercando la frontiera durante il 2008, quando l'EU si stava allargando. Curiosamente pa...Continua
Lù
Ha scritto il 27/01/19

Interessante racconto di viaggio


Sidner
Ha scritto il Jun 30, 2013, 20:02
Non ho mai amato le religioni trionfanti, preferisco quelle minoritarie e perdenti, le catacombe, le periferie o gli avamposti dove le gerarchie non ficcano il naso e le lotte di potere sono assenti. Il cattolicesimo luccica più intensamente sugli al...Continua
Pag. 149
Sidner
Ha scritto il Jun 28, 2013, 19:44
Sento uno scricchiolio che conosco. È la finestra di un nuovo viaggio che si apre. Un viaggio da fare il prima possibile.
Pag. 60
Sidner
Ha scritto il Jun 28, 2013, 19:43
Quando un triestino si siede in cima ad un molo e guarda il tramonto con una buona bottiglia in mano, ebbene quella è preghiera, grandie e santissima preghiera.
Pag. 24
Sidner
Ha scritto il Jun 28, 2013, 19:42
Le mappe non servono a orientarsi, ma a sognare il viaggio nei mesi che precedono il distacco.
Pag. 13
Michele Pizzi
Ha scritto il May 18, 2013, 10:24
È il duende, cantato da García Lorca; lo spirito che si impossessa dell'uomo quando rinuncia agli algidi perfezionismi ė all'ansia della prestazione.
Pag. 147

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Glenan
Ha scritto il Apr 28, 2020, 14:20

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi