Tre volte all'alba

Voto medio di 2880
| 514 contributi totali di cui 448 recensioni , 66 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tre storie. Tre incontri. Tre episodi in cui scivolano personaggi che si incrociano, per sfasature temporali, in età diverse, sullo sfondo della hall di un hotel. L’albeggiare che annuncia, per tre volte, l’insistenza di un sentimento.
Topper Harley
Ha scritto il 19/08/19
Tre volte all’alba è il libro che viene citato alla fine di un altro libro di Baricco, Mr Gwyn. Da come viene descritto lì, pare che il protagonista di quest’ultimo, Jasper Gwyn, lo abbia realizzato in maniera superba e forse sarebbe stato meglio las...Continua
Silvia
Ha scritto il 25/07/19
Due personaggi, sempre gli stessi, che si incrociano in maniera temporalmente sfasata in tre storie distinte ma collegate. Un incastro perfetto e magistrale. Non avevo mai letto Baricco e mi ha sorpresa per il modo in cui delinea i personaggi e gioca...Continua
Lorelai
Ha scritto il 05/04/19
Semafori
Uno “[..] Ho capito che non si cambia veramente mai, non c’è modo di cambiare, come si è da piccoli si è tutta la vita, non è per cambiare che si ricomincia da capo. E per cosa, allora?, chiese l’uomo. La donna stette un po’ in silenzio. .. Si ricomi...Continua
Palantir
Ha scritto il 03/02/19
L'età ed il tempo
Tre storie. Tre fatti. Due persone. Il tempo. Il racconto o meglio i racconti sono costruiti con intelligenza e maestria; belli i dialoghi ed interessante l'idea dell'età sempre diversa dei protagonisti che vivono l'unica storia irreale da prospettiv...Continua
Emanuele (Fumetti)
Ha scritto il 27/07/18
Il delirio dopo la ripartenza.
Lunghezza esigua, copertina geniale, alcune righe mistiche in partenza, quasi criptiche. L’atipicità di Tre volte all’alba la si capisce dai dettagli: non ci vuole certo una laurea o l’introduzione dell’autore - Baricco - per accorgersi di quanto inv...Continua

Arale
Ha scritto il Feb 08, 2018, 22:25
Stava pensando alla misteriosa permanenza dell'amore, nella corrente mai ferma della vota.
Pag. 94
Arale
Ha scritto il Feb 08, 2018, 22:24
[...] perché allora lui mi gliel'avrebbe letta negli occhi e un'altra volta ancora avrebbe pensato quanto lei era unica, e bella, e irripetibile.
Pag. 91
Arale
Ha scritto il Feb 08, 2018, 22:21
Venga, le ho detto. Perché? Guardi fuori, è già l'alba. E allora? [...] È la luce giusta per tornare a casa, è fatta apposta per quello. La luce? Non c'è luce migliore per sentirsi puliti. Andiamo.
Pag. 56
Arale
Ha scritto il Feb 08, 2018, 22:18
Questa è una buona risposta. Cos'è che vuole sapere esattamente? Cosa vuol dire essere pazzo di qualcuno. Non lo sa. No
Pag. 36
C.
Ha scritto il May 23, 2017, 21:23
Ho capito che non si cambia veramente mai, non c’è modo di cambiare, come si è da piccoli si è tutta la vita, non è per cambiare che si ricomincia da capo. Si ricomincia da capo per cambiare tavolo, disse. Si ha sempre questa idea di essere capitati...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi