Tutto è bene quel che finisce bene

Voto medio di 149
| 20 contributi totali di cui 7 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ispirata da Boccaccio, e precisamente dalla novella Giletta di Narbona, inclusa nel Decameron, è una delle più brillanti commedie shakespeariane. La protagonista è Elena, che riceve in sposo il conte Bertram come premio per aver guarito il re di Fran ...Continua
Samuele
Wrote 9/8/17
La commedia, deliziosa, è piuttosto semplice e ruota attorno a tre personaggi fondamentalmente: Elena, Bertram e Parolles. Nessuno dei tre è un vero e proprio antagonista, anche perché non ci sta un antagonista in tutta la commedia, così come non ci...Continua
Codel11
Wrote 7/2/12

Troppo maschilista per i miei gusti...

Ilfisico
Wrote 10/6/11
No, non mi é piaciuto. Pensavo che il grande Shakespeare fosse un assoluto, invece anche le sue commedie a volte non ingranano. Non so cosa dire, se confronto questa opera con Amleto vedo c'é un abisso assoluto. Per dirla tutta, il finale, le ultime...Continua
Patrizia59
Wrote 10/12/10

Shakespeare ha attinto a piene mani dal Decameron: anche questa commedia è presa pari pari dall'opera del Boccaccio, e precisamente dalla nona novella della 3a giornata.

non il meglio ma sempre un passo avanti


Wiccio {aNobii...
Wrote Nov 16, 2020, 09:28
Pure, anche da quel poco che ne sappiamo, possiamo arguire che tutto sia andato per il meglio, e se le amarezze del passato hanno una conclusione così grata, anche più grata sarà la dolcezza del presente.
Pag. 235
Wiccio {aNobii...
Wrote Nov 16, 2020, 09:27
È noto infatti che tutto quel che si frappone al godimento dell'amore è soltanto qualcosa che serve ad accrescerne la forza divampante.
Pag. 227
Wiccio {aNobii...
Wrote Nov 16, 2020, 09:27
Ma l'amore che sa farsi sentire troppo tardi, simile a un pietoso perdono che giunge quando non s'è più in tempo, si rivolge tutto pieno d'amaritudine proprio contro la grandezza di colui che l'invia, e grida alto: «Buono era quel che ora non è più».
Pag. 215
Wiccio {aNobii...
Wrote Nov 16, 2020, 09:27
Vieni, o notte. Concluditi, o giorno. Poiché, povero ladro qual sono, me ne andrò di furto senza esser vista, protetta dalla tenebra.
Pag. 127
Wiccio {aNobii...
Wrote May 27, 2020, 23:39
L'occasione mancata e la dilazione son tuttavia cosparse di dolcezza, e, distillate pur ora nella storta del tempo, faranno traboccare di gioia le ore future, e il piacere supererà e andrà oltre l'orlo.
Pag. 105

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add