Un canto, cento canti

La mia storia nelle prigioni cinesi

Voto medio di 8
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La notte fra il 3 e il 4 giugno 1989 i carri armati entravano in piazza Tienanmen per porre fine a quella che il Partito comunista cinese aveva definito una "sommossa controrivoluzionaria". Migliaia di studenti, intellettuali, operai e semplici citta ...Continua
Mircalla64
Ha scritto il 25/07/16
Massacro della democrazia
Liao Yiwu non era che un poeta, non si interessava di politica, non era neanche direttamente tra quelli che promuovevano i presidi in piazza Tiananmen in quel giugno 1989, l'anno in cui l'Esercito di Liberazione marciò sugli studenti inermi che chied...Continua
Ametista
Ha scritto il 27/06/16
La copertina con un uomo dall'aspetto di un monaco mi ha attratta subito in libreria. Si tratta di un libro autobiografico, in cui emerge una denuncia nei confronti del regime comunista in Cina. Dopo il tragico evento in piazza Tienanmen, Liao scrive...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi