Un cappello pieno di ciliege

Voto medio di 1734
| 351 contributi totali di cui 324 recensioni , 25 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
emanuela
Ha scritto il 02/06/19
Confesso che la Fallaci la sopporto a stento, ma questo libro è notevole. Mi ha preso dalla prima all'ultima pagina, scritto bene, con qualche anacronismo e inesattezza che la morte prematura della scrittrice ha impedito di correggere ma che niente t...Continua
jeffrey.hammond
Ha scritto il 24/01/19
il destiono ci ha privati della conclusione di questo romanzo, della saga familiare dei Fallaci. il periodo coperto va da fine settecento al 1889 attraversando vari rami della famiglia. le personalità sono variegate, a volte umili a volte meno, con u...Continua
Chiara White
Ha scritto il 12/01/19
Le ciliege del titolo all’inizio sembrano i capitoli di questa saga familiare, uno tira l’altro e sembra impossibile fermarsi, sempre più coinvolti nelle vicende degli avi della scrittrice. Poi pian piano comincia a formarsi il quadro della storia, l...Continua
Lupa
Ha scritto il 06/04/18
E' un libro che mi mancherà.

Un bel viaggio nel tempo, nell'Italia, nella storia della Famiglia Fallaci, con interessanti riferimenti storici, curiosità e aneddoti divertenti, drammatici e romantici. Ben scritto, molto coinvolgente, un peccato finirlo.

Fer Carla69
Ha scritto il 04/04/18
libro incompiuto
Adoro lo stile di scrittura della Fallaci, posso non condividere le sue idee, la sua rabbia o il suo orgoglio ma sempre la sua scrittura non mi ha deluso. Questo libro vuole essere la storia della sua famiglia, parte nel 1700 dai quattro rami da cui...Continua

LaPeppina
Ha scritto il Jul 31, 2015, 13:06
"Cari miei, al destino non si sfugge"
$Claude$
Ha scritto il Mar 30, 2015, 20:25
Ma le vie del destino sono infinite, e nella sua perfidia, il mal dolent include qualcosa di positivo un' attesa di solito abbastanza lunga dell' inevitabile traguardo chiamato Morte. Un'anticamera dell'alidila', se vuoi. Un intervallo o un limbo nel...Continua
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:50
Un bambino molto difficile, molto esigente, la cui gravidanza è durata gran parte della mia vita d'adulta, il cui parto è incominciato grazie alla malattia che mi ucciderà, e il cui primo vagito si udrà non so quando. Forse quando sarò morta. (Perché...Continua
Pag. 841
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:45
Allora, più che mai sconvolto, aveva frugato in cerca della copertina per capir di che libro si trattasse. E anziché la copertina aveva trovato un frontespizio semistracciato che diceva: «Lettere di Abelardo e di Eloisa liberamente tradotte dal latin...Continua
Pag. 747
Isairon
Ha scritto il Aug 31, 2012, 14:41
Niente ferisce, avvelena, ammala, quanto la delusione. Perché la delusione è un dolore che deriva sempre da una speranza svanita, una sconfitta che nasce sempre da una fiducia tradita cioè dal voltafaccia di qualcuno o qualcosa in cui credevamo. E a...Continua
Pag. 586

Fabio980
Ha scritto il Jan 01, 2019, 08:32
Un cappello pieno di ciliege
Un cappello pieno di ciliege

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 09:06
853.92 FAL 15054 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi