Un caso speciale per la ghostwriter

di | Editore: Garzanti
Voto medio di 74
| 15 contributi totali di cui 14 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Per Vani le parole sono importanti. Nel modo in cui una persona le sceglie o le usa, Vani sa leggere abitudini, indole, manie. E sa imitarlo. Infatti Vani è una ghostwriter: riempie le pagine bianche di scrittori di ogni genere con storie, articoli, ...Continua
Bellatrix
Ha scritto il 16/06/19
Abbandonato dopo 10 pagine
Ci sono dei filoni che sanno rinnovarsi e ci sono delle serie che si spengono lentamente agonizzando. Questa per me è una serie che non ha più nulla da darmi. Ho apprezzato l'originalità degli inizi,ma ora trovo i dialoghi troppo stucchevoli al punto...Continua
Cerrotorre
Ha scritto il 12/06/19

Adoro Alice Basso. Una vera scoperta.
Un humour che calza a pennello su di me, mi fa passare delle serate a sghignazzare per conto mio come una scema.
Peccato aver iniziato dall'ultimo libro... però ora recupero.

Ely101
Ha scritto il 09/06/19
SPOILER ALERT
Recensione a cura del Blog di Matutteame
Eravamo rimasti con Enrico, direttore della casa editrice l' Erica nonché capo di Vani, rifiuta un contratto importante per fare un favore alla nostra Vani, ed i vertici non esitano un attimo a licenziarlo. Saputa la notizia, esce di casa senza sold...Continua
Il giardino dei...
Ha scritto il 01/06/19
Con "Un caso speciale per la ghostwriter" si chiude la pentalogia centrata su Vani Sarca, di professione ghostwriter, per l'appunto. Il caso speciale che impegna lei e il suo "team" (il fido commissario Berganza, ormai suo compagno di vita, Riccardo...Continua
Francy Morelli
Ha scritto il 27/05/19
SPOILER ALERT
Mi aspettavo qualcosa di diverso.
Ho atteso con trepidazione l'uscita di questo romanzo perchè sapevo che sarebbe stato la fine della saga di Vani Sarca, e mi aspettavo molto di più. Il libro non è brutto ma DIVERSO. Prima cosa la struttura, dove è l'indagine? Forse la ricerca spasmo...Continua

Elisa Benni
Ha scritto il May 19, 2019, 15:40
«Ma certo! Attraversa pure gettandoti in mezzo alla strada senza guardare a destra e a sinistra, come se Dio dovesse chiudere un occhio per te solo perché avete fatto le elementari insieme!»

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi