Un complicato atto d'amore

Voto medio di 389
| 71 contributi totali di cui 57 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
(PROFILO NON...
Ha scritto il 10/03/20
Giovane Holden fra i Mennoniti
Nomi è una parente prossima di Holden, con la stessa fame di esperienze e di vita: laddove però l'eroe di Salinger può uscire nel grande mondo e andarsele a cercare, l'esplorazione di Nomi è quasi tutta interiore, un moto centrifugo di domande e di r...Continua
Georgiana1792
Ha scritto il 13/08/19
Un flusso di coscienza confuso, stordito di una sedicenne appartenente alla comunità mennonita di East Village in Canada. Nomi Nickel è rimasta sola col padre dopo che la sorella e la madre sono sparite (la madre in circostanze misteriose, tra l'altr...Continua
Cento_book
Ha scritto il 28/02/19
Nomi Nickel ha sedici anni e vive a East Village, un paese sprofondato nelle praterie canadesi, imbevuto di una luce fredda e depressiva e di un silenzio che conduce a «morire asfissiati di infelicità inespressa». Un silenzio violato solo dai Tir che...Continua
Monnalisa
Ha scritto il 09/02/19
Storia di lancinante purezza
Nomi ha sedici anni, la faccia che ogni tanto le fa male, meta famiglia sparita senza fare un fiato e un padre che si ostina a indossare la cravatta in ogni circostanza. Nomi vive in Canada, in un posto dimenticato dal Signore, proprio come capita di...Continua
A Piccoli Vani
Ha scritto il 21/01/19
Menno Simons chi?!
" Sono così facili i rapporti umani, bisogna solo cercare di reggersi in piedi " dice Nomi, Lei è un'adolescente arrabbiata e la protagonista di questo romanzo che si presenta come una sorta di diario in prosa egocentrico, buono, sofferente, strafot...Continua

Maia
Ha scritto il Oct 09, 2018, 21:10
Noi siamo mennoniti. Per quel che ne so, è la sottosetta più sfigata a cui si possa appartenere a sedici anni. Cinquecento anni fa, in Europa, un tizio di nome Menno Simons si è messo di buzzo buono per inventarsi una religione tutta sua e lui e i su...Continua
Ire
Ha scritto il May 04, 2009, 08:19
Era incastrato nel mezzo di una storia senza lieto fine. Avevamo la stessa malattia.
Pag. 219
Ire
Ha scritto il May 04, 2009, 08:18
Per Ray la discarica era un po' come un grande magazzino, ma ancor più come un camposanto dove poteva dividere i rottami e i sogni abbandonati in famiglie che, in qualche modo, rimanevano unite.
Pag. 182
Ire
Ha scritto il May 04, 2009, 08:17
Dopo abbiamo provato a stare in piedi insieme sulla camera d'aria per trentanove volte e alla fine ci siamo riusciti. É stato divertente. Mi piaceva soprattutto quando cadevamo tenendoci per mano. Sono così facili i rapporti umani, quando bisogna sol...Continua
Pag. 172
Ire
Ha scritto il May 04, 2009, 08:15
Le cose non dovrebbero dipendere da queste sciocchezze. Starnutisci e provochi una strage sull'autostrada. Sposti un sassolino e sei responsabile di una valanga. Ma se possiamo morire senza neanche aver capito perchè, forse possiamo vivere senza capi...Continua
Pag. 133

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi