Un cuore così bianco

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 1880
| 380 contributi totali di cui 229 recensioni , 151 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Juan si è appena sposato con Luisa, ma fin dal viaggio di nozze viene assalito da brutti presentimenti, da uno strano malessere. Capisce che la causa delle sue inquietudini va ricercata nei punti oscuri del suo passato, della sua famiglia, ma non può ...Continua
Cri1967
Wrote 7/25/20
Lady Macbeth, saputo dell'assassinio del re Duncan da parte del marito, gli si rivolge con queste parole: "Le mie mani sono come le tue, ma ho vergogna di avere un cuore così bianco". E un cuore bianco lo possiede non chi è senza colpe, ma chi non è...Continua
Frases larguísimas y muy densas. Historia muy interesante cuyos protagonistas son dos traductores viajeros y trabajadores. Excelentes tanto la historia como la forma de narrar hechos y sobre todo pensamientos. Lo único es que tengo 33 años, lo leí el...Continua
Maria
Wrote 11/30/18
Interessante e notevole romanzo; il secondo di Marìas che leggo dopo Domani nella battaglia pensa a me. Vi ritrovo lo stesso stile; la stessa profonda capacità di scavo e di lettura delle inquietudini dell' animo umano; lo stesso modo di procedere ch...Continua
Maria
Wrote 11/30/18

Interessante e notevole romanzo; il secondo di Marìas che leggo dopo

Jimmy
Wrote 7/18/18
"Tutto si può raccontare . Basta mettere una parola dietro l'altra. "
Al termine di questo mio terzo romanzo mi è impossibile non notare che alcune situazioni , come le incomprensioni che generano difficoltà del rapporto fra uomo e donna , la presenza di un'anziana figura maschile dalla forte personalità , quella costa...Continua

gaudente nella bruma
Wrote Feb 05, 2017, 11:23
É strano come a volte un pensiero ci arrivi con tanta nitidezza e forza da non poter più mediare tra esso e il suo compimento.
gaudente nella bruma
Wrote Feb 05, 2017, 11:22
I nemici peggiori sono gli amici, amico mio...
gaudente nella bruma
Wrote Feb 05, 2017, 11:22
«Tutti obbligano tutti, non tanto a fare ciò che non vogliono, quanto piuttosto a fare ciò che non sono certi di volere, perché quasi nessuno sa cosa non vuole, e meno ancora cosa vuole, questo non c'è modo di saperlo».
gaudente nella bruma
Wrote Feb 05, 2017, 11:21
il matrimonio è un'istituzione narrativa.
gaudente nella bruma
Wrote Feb 05, 2017, 11:20
Uscire, e parlare, e fare, muoversi, guardare e sentire ed essere percepiti ci pone in un rischio costante, ma neppure rinchiudersi e tacere e stare tranquilli ci salva dalle conseguenze, dalle situazioni logiche e irrimediabili, da ciò che oggi è im...Continua

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add