Un giovane tassidermista innamorato

Voto medio di 3
| 24 contributi totali di cui 1 recensione , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ethan è un giovane artista-imprenditore estremamente pragmatico (qualcuno potrebbe dire “asociale”), con un eccentrico amore per la tassidermia. È vicino al diploma e a un bivio: la sola cosa che vuole è sviluppare ulteriormente la sua attività, ma i ...Continua
Giada Lexy...
Ha scritto il 27/01/19
Ammetto di essere un po' in difficoltà questa volta non sapendo proprio da dove iniziare i miei "scleri". Il fatto è che dopo il "trauma" di Road of No Return e la cocente delusione provata per quelle che fino a quel momento erano tra le mie autrici...Continua

Giada Lexy...
Ha scritto il Jan 27, 2019, 23:45
Avrebbe accettato: Ethan si meritava qualsiasi cosa avrebbe chiesto. Rob avrebbe perso la verginità in cambio di un'assenza di precedenti penali. Non era il modo in cui aveva immaginato che succedesse con un ipotetico primo ragazzo al college, ma non...Continua
Giada Lexy...
Ha scritto il Jan 27, 2019, 23:45
Una ciocca di quei capelli neri ricadde in avanti a incorniciare il viso arrossato di Ethan, che prese un respiro profondo e si chinò in avanti per baciare il rigonfiamento nei pantaloni di Rob. Quel gesto gli portò alla mente ogni lamentela dei suoi...Continua
Giada Lexy...
Ha scritto il Jan 27, 2019, 23:45
Ethan lo afferrò con entusiasmo; lo stupore che Rob vide nei suoi occhi fu la cosa migliore che un ragazzo potesse chiedere dopo il sesso. Avrebbe adorato poter dire ai suoi amici quanto la sua 'ragazza' fosse stata entusiasta di succhiargli l'uccell...Continua
Giada Lexy...
Ha scritto il Jan 27, 2019, 23:44
«Aspetta,» lo fermò afferrandogli il polso. «Sei sicuro di essere pronto?» gli chiese, come se fosse una porta verso un'altra dimensione. «Perché, incontrerò il signor Tumnus dietro la porta?» «Più che altro il suo amico topo.» Ethan lo lasciò andare...Continua
Giada Lexy...
Ha scritto il Jan 27, 2019, 23:44
«Perché stai scappando da me?» chiese, seguendolo su per le scale. «Non volevo farti aspettare.» Ethan si tirò di nuovo in piedi e coprì il wapiti con il telo di plastica. «Perché sei così nervoso? Datti una calmata.» Spense la luce delle scale e chi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi