Una donna chiamata Camille Claudel

di | Editore: TEA
Voto medio di 73
| 5 contributi totali di cui 4 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tanto come donna, che come artista Camille Claudel (1864-1943) sorella del poeta Paul, attendeva da tempo di essere riabilitata. Questo saggio racconta la sua straordinaria vicenda, sin dallo scandalo suscitato dalla decisione di fare la scultrice, a ...Continua
P.
Ha scritto il 05/05/19

Biografia molto, troppo romanzata (degli incontri sessuali tra Rodin e Camille si poteva veramente fare a meno) che ha comunque il merito di aver fatto riscoprire Camille Claudel negli anni '80.

Direttoraimy
Ha scritto il 14/12/18
Cosi raccontata a frammenti e documenti personali è una storia dolorosissima. Fa sempre impressione che questi artisti siano così fortemente tormentati e Camille non sfugge a questo destino "Ma sapete che cos'è un genio? Una divinità che anticament...Continua
Manuela Filaferro
Ha scritto il 29/10/08

triste biografia di sconosciuta scultrice, compagna di vita del più famoso e "pazzerellone" auguste rodin

Micirrinka
Ha scritto il 30/07/08

solito obbrobrio: non un saggio, non un romanzo...


linda - solo...
Ha scritto il Jan 26, 2018, 16:49
"Bisogna vivere, andare in Cina, non sposarsi, mio piccolo Paul! Vestirsi come si vuole e scolpire, montare a cavallo e morire. All'erta, vado all'attacco... Ti ricordi La chanson de Roland? Dalli ai cristiani!"

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi