Una presenza in quella casa

di | Editore: Giunti
Voto medio di 89
| 30 contributi totali di cui 29 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tutto comincia nel 2010, quando una sedicenne simpatica e carina posta su YouTube un brevissimo filmato: "Ragazzi, so che vi sembrerà strano" e confessa il sospetto che la casa in cui si è appena trasferita con la madre sia infestata dai fantasmi. La ...Continua
...
Wrote 5/16/17
Fantasmi!!!
Passi nel cuore della notte, oggetti che si spostano da soli, freddo, pioggia e acqua che gocciola sul pavimento... Questo romanzo mi ha piacevolmente stupita, nonostante non faccia particolare paura, crea comunque un'atmosfera di tensione e aspettat...Continua
Franci
Wrote 11/9/16
Di Una presenza in quella casa, primo libro di una trilogia, mi ha attirata fin da subito il titolo perché amo le storie che parlano di fantasmi e tutto ciò che riguarda il paranormale. Speravo in una storia spaventosa, come può essere un film horror...Continua
...
Wrote 11/5/16
SPOILER ALERT
The Haunting of Sunshine Girl #1
La seconda stella è per simpatia. Troppo infantile, troppo banale, troppo schematizzato sugli standard da YA. L'inizio mi ha ricordato tanto Twilight, c’è una goffa ragazza adolescente, che legge i classici, che è solitaria, che vive con un solo geni...Continua
Yukino
Wrote 10/31/16
SPOILER ALERT
SERIE THE HAUNTING OF SUNSHINE GIRL n. 1
LETTURA DI GRUPPO E&L DI HALLOWEEN Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi da questo libro. O forse si: un pò di sana mostruosa paura. e invece? niente di tutto ciò a parte un pò all'inizio. Sunshine e sua madre Katy si trasferiscono dall'Arizona a...Continua
Fefi
Wrote 10/26/16
L'ho letto velocemente e mi è piaciuto. Storia più urban fantasy che dell'orrore, infatti non provoca molti brividi, ma incuriosisce fino alla fine. Il finale non è una fine, ma l'inizio di qualcosa di nuovo per Sunshine che è stata messa alla prova...Continua

magixludo
Wrote Jan 28, 2017, 10:19
«Scusami.» «Ti sei già scusata.» «Per sms non conta. Dovevo dirlo a voce alta.» «Scuse accettate.» «Sicuro?» Sorrido di nuovo. «Voglio dire, sei in una posizione di forza. Potresti tenermi sulla corda per un po’.» Lui piega la testa di lato come per...Continua

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add