Nell'ottobre del 1928 Virginia Woolf fu invitata a tenere due conferenze sul tema Le donne e il romanzo. È l'occasione per elaborare in maniera sistematica le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Risultato è questo str ...Continua
il buon vecchio...
Ha scritto il 26/04/19
Una stanza tutta per sè
“La rabbia, quella vipera nera, si nascondeva tra di loro? Sì, diceva il disegno. Mi rimandava inconfondibilmente al singolo libro, alla singola frase che aveva svegliato il demone, era quell’affermazione del professore sull’inferiorità mentale, mo...Continua
Sonia
Ha scritto il 08/12/18
Non è facile parlare di questo breve saggio che non ha una vera trama, la Woolf affronta il tema della donna e delle letteratura, affronta temi importanti come la mancanza di testi femminili in determinati periodi storici e delle numerose difficoltà...Continua
Ilsuccodimela
Ha scritto il 30/11/18
Io e Virginia Woolf abbiamo fatto pace
Io e Virginia Woolf non abbiamo avuto un ottimo rapporto in passato, lo dico non senza vergogna. Ma grazie a questo libro abbiamo fatto pace. Ecco il mio pezzo https://ilsuccodimela.wordpress.com/2018/11/07/una-stanza-tutta-per-me/ ...Continua
Silverbaby
Ha scritto il 17/10/18

Non so da dove cominciare, per non limitarmi a dire che mi è piaciuto immensamente. Un susseguirsi di pensieri sublime, triste, struggente ma una vera opera d'arte.

Giò
Ha scritto il 16/10/18
Ho inizialmente fatto fatica ad approcciarmi a questo testo ma, a lettura conclusa, credo che questo sia un saggio che tutte le donne dovrebbero leggere. Virginia Woolf , invitata a tenere una conferenza sul tema "La donne e il romanzo", abbraccia u...Continua

il buon vecchio...
Ha scritto il Apr 26, 2019, 17:38
“Chiudete a catenaccio le vostre biblioteche se volete; ma non potete mettere alcun cancello, alcun catenaccio, alcun lucchetto alla libertà del mio pensiero.”
Sinforosa
Ha scritto il Nov 25, 2018, 11:08
Il mondo a lei non diceva, come diceva a loro: "Scrivete, se volete; per me non fa differenza". Il mondo diceva sghignazzando: "Scrivere? A che serve che scriviate?"
Pag. 59
Valentinaforni
Ha scritto il Feb 26, 2018, 12:28
La lampadina sulla spina dorsale non si accende con solo carne e prugne.
Miss Sprick
Ha scritto il Feb 02, 2018, 16:41
"So long as you write what you wish to write, that is all matters; and whether it matters for ages or only for hours, nobody can say. But to sacrifice a hair of the head of your vision, a shade of its colour, in deference to some Headmaster with a si...Continua
Alecardinale
Ha scritto il Jul 26, 2017, 17:35
"I find myself saying briefly and prosaically that it is much more important to be oneself than anything else. Do not dream of influencing other people, I would say if I knew how to make it sound exalted. Think of things themselves".

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi