Uomini e topi

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 6430
| 647 contributi totali di cui 593 recensioni , 51 citazioni , 1 immagine , 2 note , 0 video
E' la storia tragica e violenta di due braccianti che lavorano in un ranch della California, il grande Lennie, gigante buono e irresponsabile, e il saggio George, guida e sostegno dell'amico nella vana resistenza alla miseria del mondo.
Un pugno nello stomaco...
Un romanzo breve che rappresenta uno spaccato realistico e crudo della California fortemente razzista e "classista" del primo dopo guerra. Si legge tutto d'un fiato e ti trascina tramite una trama disseminata di presagi fino alla conclusione inevitab...Continua
Amaro in bocca
Steinbeck mi ha sorpreso con Furore, non essendo assolutamente il mio genere. Uomini e topi, anche per la sua brevità, mi dà più l'impressione di una piece teatrale. Ha tanti grandissimi spunti ma, ovviamente, son trattati per quella che è la lunghez...Continua
Mara14
Wrote 1/26/21
Un messaggio sempre attuale
La grandezza di Steinbeck la si coglie anche dalla capacità di inquadrare in poche pagine, e senza bisogno di dilungarsi in infinite descrizioni, la situazione socio economica in cui sono calati i personaggi. Senza appesantire il lettore, il romanzo...Continua
Diavoletto
Wrote 1/20/21

Un classico americano che si legge come una passeggiata, nonostante la mole. Una dura realtà dell'america degli anni 30, dove, la vita e il destino si accaniscono contro le persone già emarginate da una società razzista..

Dunquesh
Wrote 1/10/21
Pubblicato nel '37 questo romanzo breve di Steinbeck è la storia del gigante Lennie forte di braccia ma debole di intelletto. È anche uno spaccato dell'America rurale post depressione. Nei bei dialoghi e nella vicenda in sé si intrecciano storie di v...Continua

Samantha
Wrote Nov 15, 2020, 16:44
“È un bravo ragazzo,” disse Slim. “Un ragazzo non ha bisogno dell’intelligenza per essere bravo: a volte mi sembra che l’intelligenza fa il contrario. Prendi uno davvero sveglio, è difficile che sia una brava persona.”
Pag. 66
Elena
Wrote May 29, 2020, 12:42
"Tu hai George. Lo sai che tornerà. Ma supponi di non avere nessuno; supponi che non potevi andare nel dormitorio a giocare a carte perché sei nero. Come la prenderesti? [...] Un uno ha bisogno di qualcuno vicino," gemette. "Un uomo diventa pazzo se...Continua
Pag. 101
Elena
Wrote May 29, 2020, 12:42
"Strano," disse George, " Mi sono divertito un sacco con lui. L'ho preso in giro tante di quelle vote per come non era in grado di badare a se stesso, ma era troppo stupido pere accorgersi che era tutto uno scherzo. Mi sono divertito. Stare con lui t...Continua
Pag. 66
gighen81
Wrote Jan 06, 2020, 08:59
“Un uomo ammattisce se non ha qualcuno. Non importa chi è con lui, purché ci sia. Vi so dire, vi so dire che si sta così soli che ci si ammala”
Pag. 85
gighen81
Wrote Jan 06, 2020, 08:56
Quante volte ho visto succedere che uno parla con un altro e non importa proprio niente che quello senta o capisca.
Pag. 83

Youko1978
Wrote Aug 05, 2015, 11:07


- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add