Acheni al vento
by Michele Caiati
(*)(*)(*)(*)( )(1)
“…e tra milioni di cose ormai svanite sono rimasti cinquecentocinquantamila pugni presi in faccia che hanno lasciato il segno in un cuore che batte il palpito della speranza, che sembra quasi una sfida alla sventura.” È la storia di Ninì, “nato il terzo giorno di un maggio di neve, e si dice che mag... More

All Reviews

1
Fraghi88Fraghi88 wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)( )
RECENSIONE
RECENSIONE
Ninì, uno di noi, il personaggio protagonista di questo lunghissimo romanzo, quasi un’epopea di vita. La vita di un bambino che poi diventa ragazzo e infine uomo, un libro lungo tutta una esistenza. Si parte da un paesino immerso nella Puglia degli anni Cinquanta fino ad arrivare agli anni Novanta e a un modo contemporaneo. Lui ha un animo colorato e vivace fin da bambino, ma anche talmente romantico tanto da trasformare il fantasma di una ragazzina in un angelo custode o in uno spirito guida. Il libro si presta al messaggio morale del racconto di un’intera esistenza incrociando il gusto di tanti e diversi lettori dai più piccoli, agli adolescenti fino agli adulti. Perché il protagonista appunto cresce nel romanzo e il romanzo cresce con lui.
Il suo cuore puro vive in una spensieratezza interiore, che riesce a tramutare i dolori, le negatività in un colorato arcobaleno e soprattutto riuscendo a incantare chi legge, perché se tutti riuscissimo come lui a rendere magico ogni brutto momento o ogni mancanza grazie alla nostra forza interiore, intellettiva e alla nostra magica fantasia e immaginazione, allora riusciremmo a rendere migliore l’esistenza di noi stessi e di chi ci sta vicino. L’autore riuscirà a far piacere la sua opera anche ai più piccoli credo proprio per il fatto che Ninì rappresenta un’anima da Peter Pan, la quale è capace di suddividere la narrazione tra un Ninì in carne e ossa e un Ninì letterario, che evoca e narra i suoi pensieri e le sue vicissitudini attraverso una voce spirituale a sé stante. E quando si tratta di romanzi di vita, noi lettori ci sentiamo come il protagonista, ci commuoviamo e ridiamo con lui, diventando piccini e grandi insieme a lui. Ninì è come un acchiappasogni, un talismano che esorcizza le nostre vite riflettendoci sul suo vissuto e facendoci credere e pensare rincuorandoci che la nostra croce non sia poi così più pesante di altre, anzi a volte sembra quasi più leggera, ma soprattutto ci insegna a sorridere e a sognare nonostante tutto.
Francesca Ghiribelli