Al di là del bene e del male by Friedrich Nietzsche
Al di là del bene e del male by Friedrich Nietzsche

Al di là del bene e del male

Preludio di una filosofia dell'avvenire
by Friedrich Nietzsche

Translated by Ferruccio Masini, Contributions by Giorgio Colli
(*)(*)(*)(*)(*)(1,526)
90Reviews35Quotations6Notes
Description
L'opera è divisa in nove capitoli: "Dei pregiudizi dei filosofi", "Dello spirito libero", "Della mania religiosa", "Aforismi e interludi", "Per la storia naturale della morale", "Noi dotti", "Le nostre virtù", "Popoli e patrie", "Che cos'è aristocratico?", chiude l'opera un epodo "Dall'alto dei monti". Nell'opera N. afferma che il problema morale è più essenziale di quello teologico. Per eliminare il pregiudizio della morale è necessario un nuovo indirizzo di cultura e a tal fine si potranno impiegare gli "spiriti liberi", immuni da quel pregiudizio. Conclusione delle tendenze dell'Europa democratica sarà una schiavitù imposta da una forte razza e la futura aristocrazia dominatrice potrà nascere solo da una lunga disciplina.
Community Stats

Have it in their library

Are reading it right now

Are willing to exchange it

About this Edition

Language

Italian

Publisher

Publication Date

Apr 10, 1977

Format

Paperback

Number of Pages

221

ISBN

884590198X

ISBN-13

9788845901980