Amore e ginnastica
by Edmondo De Amicis
(*)(*)(*)(*)( )(317)

All Reviews

68 + 9 in other languages
Sere MoSere Mo wrote a review
226
(*)(*)(*)(*)( )
Che sorpresa questo libriccino di neppure cento pagine!

Come il più famoso "Cuore" questo libro ha lo scopo di "fare gli italiani": nel caso di "Cuore" insegnando ai ragazzi i valori che faranno di loro degli uomini (il coraggio, il patriottismo, l'onestà, l'altruismo...); con "Amore e ginnastica", grazie all'attività fisica, che rende le persone più robuste e sane, non solo nel corpo ma anche nello spirito e nella mente.

Tanto però "Cuore" è infarcito di retorica e melassa (da risultare spesso stucchevole e troppo sdolcinato), quanto questo è leggero, umoristico e ironico.
Ho letto le peripezie del segretario Celzani con un sorriso sulle labbra dalla prima all'ultima pagina.

Il giovane Celzani, cresciuto da uno zio sacerdote che lo fece studiare in seminario tanto che, anche ora che ne è uscito senza aver preso i voti, ne ha mantenuto alcune abitudini e alcuni atteggiamenti tanto che dai suoi conoscenti viene chiamato "don" Celzani.
Adesso è diventato il segretario di un altro zio, il commendator Celzani, proprietario di alcuni immobili a Torino, del quale cura gli affari.
Il giovane segretario si innamora di Maria Pedani, insegnante di ginnastica dal fisico statuario, e mentre cerca di conquistarla riesce a inimicarsi tutti gli altri inquilini.

Interessante notare che le dinamiche dei rapporti tra coinquilini e vicini di casa non è cambiata poi così tanto nel corso dei secoli: allora come oggi nei palazzi ci sono amicizie, invidie, piccole e grandi ripicche... e, mentre De Amicis ce le racconta, si sorride e si ride.

"Dio grande!" come mi sono divertita!