Anime nere
by Gioacchino Criaco
(*)(*)(*)(*)( )(119)

Giglineri's Review

GiglineriGiglineri wrote a review
28
(*)(*)( )( )( )
Ho visto recentemente Anime Nere e l'ho trovato il film più interessante italiano (e non solo) che ho visto in questo ultimo disgraziato anno (e non solo). Mi è venuta la curiosità di leggere il romanzo che lo ha ispirato, ma mi sono reso conto che il suo unico merito è stato appunto aver ispirato liberissimamente un gran film. L'idea di realizzare un noir etnologico, privo di una trama forte, dunque anomalo, era buona. Anche l'ambientazione, tra i poli opposti dell'Aspromonte e di Milano, potrebbe funzionare. Il problema è che al di là delle idee qui non gira nulla. Tanta retorica, troppo macchiettismo e prevedibilità. Salvo uno, pure i personaggi non sono molto interessanti, tutti intrisi di quella sorta di maledettismo che ormai puzza di stantio. E poi la prosa... Non so se il problema è mio, può darsi che sto invecchiando, ma ho avuto davvero difficoltà a seguire il filo del discorso. A me piacciono quelli che scrivono male ma bisogna saperlo fare. Altrimenti è meglio volare bassi e affidarsi ad un'onesta e corretta prosa da battaglia. Consiglio agli amici: vedetevi il film. Punto

Comments

1
È capitato anche a me di premiare più il film che il romanzo, un esempio pratico "La mia Africa" e non solo ... Divertente il tuo commento , mi è piaciuta molto la frase "A me piacciono quelli che scrivono male ..."
1
È capitato anche a me di premiare più il film che il romanzo, un esempio pratico "La mia Africa" e non solo ... Divertente il tuo commento , mi è piaciuta molto la frase "A me piacciono quelli che scrivono male ..."
0
Sì Lilium, a scrivere bene, scolasticamente parlando, son buoni tutti...
0
Sì Lilium, a scrivere bene, scolasticamente parlando, son buoni tutti...